Fiorello, la dura battaglia contro quell’orrendo male: “un cancro al…”

Fiorello ha dovuto fare i conti con un male molto pericoloso ed aggressivo. Ha avuto un cancro in un posto impensabile 

 

Tutti noi conosciamo i fratelli Fiorello, Peppe e Rosario. Attivi nel mondo della recitazione e dello spettacolo, sono due grandissimi artisti che negli anni si sono costruiti una carriera incredibile. Amatissimi da molte persone, forse non tutti sono a conoscenza che esistono anche altri 2 Fiorello.

catena Fiorello

2 sorelle, nello specifico, che si chiamano Catena ed Anna Fiorello. Catena è un volto noto che milita speso all’interno di un programma in particolare. Stiamo parlano di Oggi è un altro giorno. Difatti, ospite fisso alla trasmissione, Catena aveva raccontato ciò che ha vissuto qualche tempo fa con una malattia molto aggressiva.

Si era ritrovata a fronteggiare un tumore che l’ha messa a dura prova. Ogni minuto la paura e l’angoscia crescevano sempre di più. Catena ha fatto di tutto per non perdersi d’animo e portare avanti quella lotta così importante da non dover mai mollare un centimetro. Ma cosa le è accaduto? Circa 3 anni fa, tutto ebbe inizio, e per Catena Fiorello il sorriso diventa sempre più difficile da indossare.

Il tumore di Catena Fiorello, un male che non dorme mai

catena Fiorello

Catena Fiorello è una scrittrice di successo nel nostro paese. Per sicurezza, ma sopratutto per prevenzione, si sottopone spesso ai test che si devono fare per poter diminuire le probabilità di poter riscontrare un cancro. Era molto felice perché, i risultati, scongiurano quella possibilità. “Una volta all’anno facevo una mammografia e ogni sei mesi un’ecografia, in modo che nulla potesse sfuggire. E fortunatamente i referti erano sempre negativi – ma poi arriva invece la riposta che la fa tremare- un nuovo macchinario, molto più sensibile di quello utilizzato nella mammografia classica”.

Ecco che le diagnosi diventa più chiara che mai. Il suo medico ha sempre utilizzato un tono gioviale, per farla sentire a suo agio, ma quel giorno la sua voce cambia. Le chiede di rimanere perché ha notato qualche cosa di sospetto, che non lo convince affatto. “Un’ombra sospetta al quadrante esterno superiore del seno destro”.

A quel punto la risonanza diventa d’obbligo, quella massa non può essere assolutamente ignorata. Catena Fiorello indugia in un primo momento, ma il suo medico la mette in guardia “Dicendomi senza mezzi termini che avevo un cancro al seno e che non potevo perdere altro tempo prezioso”. 3 noduli potenzialmente pericolosi minacciano la vita di Catena Fiorello.

Si sveglia dopo l’operazione e, toccando sotto l’ascella, sente che il suo seno ancora c’è. Il chirurgo le racconta tutto e, le riferisce con estrema gioia, che è intervenuta in tempo quindi era necessario solo rimuovere la zona dove risiedevano i 3 noduli.