Flora Canto, la drammatica situazione: “…compagno violento”

Flora Canto ed il gesto molto importante che ha toccato i fan. Il tutto attraverso il proprio account Instagram

Spesso i personaggi del mondo dello spettacolo utilizzano i social per delle denunce legate al mondo del sociale. Un modo per arrivare al proprio pubblico in maniera veloce, immediata, ma soprattutto veicolare messaggi che possano scuotere le masse soprattutto su temi complessi, dei quali si parla magari troppo poco, e che invece hanno bisogno di larghe campagne di massa per far si che la cassa di risonanza diventi tale da rompere gli schemi e permettere di accendere un campanello d’allarme.

 

Flora Canto
Flora Canto (Instagram)

E’ quello che ha fatto in queste ore Flora Canto. Donna dalla bellezza straordinaria, attrice che ha saputo farsi spazio anche lasciandosi alle spalle delle etichette venutesi a creare nel corso del tempo, soprattutto quando si è mostrata per le prime volte al grande pubblico. In molti, infatti, la ricordano come ex fidanzata di Filippo Bisciglia, ex conduttore di ‘Temptation Island’ ed ex concorrente del ‘Grande Fratello’.

E’ passato ormai tantissimo tempo dalla storia con Filippo. Flora ha messo su famiglia, diventando la compagna per la vita di Enrico Brignano. La coppia ha avuto due figli, ed è proiettata al futuro con la fiducia di due personaggi amati dal pubblico anche per la grande spontaneità mostrata nel corso di questi anni. E Flora, dal canto suo, non si è mai tirata indietro quando è sorta la necessità di impegnarsi per il sociale.

Flora Canto e la pizza contro la violenza sulle donne

Flora Canto
Flora Canto (Instagram)

In questi mesi si è acceso un vero e proprio campanello d’allarme riguardo la violenza sulle donne. Soprattutto durante i vari lockdown legati alla pandemia, infatti, sono aumentare in maniera esponenziale le segnalazioni di violenza da parte di donne che evidentemente non hanno più retto il peso della “clausura” con il mostro di turno.

E cosi è nata anche una challenge molto particolare: ‘Call4Margherita‘, infatti, nasce dalla storia vera accaduta a Margherita durante il primo lockdown del 2020. La donna, di 35 anni, subiva violenze casalinghe, ed ha cosi deciso chiamare una pizzeria per un ordine a domicilio, chiamando in realtà la polizia per chiedere aiuto. Un gesto emblematico, che ha cosi fatto nascere tutto un movimento al quale ha aderito anche Flora Canto.

“Se ancora oggi le donne chiamano la polizia fingendo di ordinare una pizza per scappare dal compagno violento, significa che non è solo cibo, ma uno strumento per salvarsi la vita.
Questa è la pizza più costosa del mondo. Vale tutti i fondi che i Governi dovrebbero erogare per prevenire e combattere la violenza di genere”, il post pubblicato da Flora su Instagram.