Arisa abbandona la musica: l’indiscrezione pesantissima | Il motivo è stranissimo

Le parole della cantante Arisa hanno spiazzato i fan: non aveva mai detto una cosa simile 

Senza dubbio Arisa è una dei personaggi che più animano il mondo discografico. Tutto è iniziato nel 2009, quando per la prima volta salì sul palco dell’Ariston e conquistò tutti con la Sincerità, spopolando nella categorie Nuove proposte. Da allora sono passati dieci anni e ne ha fatta di strada. Qualcosa, tuttavia, sembra che stia per cambiare.

 

Nel corso del tempo, la cantante si è spesso fatta notare per i suoi look. All’inizio, vestiva abiti un po’ vintage e si faceva riconoscere per il caschetto scuro e la rigida montatura degli occhiali. Crescendo e maturando, ovviamente anche il suo stile si è evoluto.

Oggi ha 39 anni e ha fatto tantissime cose, da Sanremo (che ha vinto nel 2014 con Controvento, senza però partecipare all’Eurovision) a vari programmi di musica. In particolare, uno dei suoi ruoli più longevi è stato quello di coach e giudice a X Factor.

Arisa, addio alla musica?

Appunto, Arisa oggi è anche un personaggio televisivo molto noto. Dopo aver lavorato al talent di Sky, è passata a fare l’insegnante di canto alla scuola di Amici, dove ha rivelato di essersi trovata molto meglio. In seguito ha continuato a farsi notare per i suoi brani originali e sempre molto orecchiabili.

L’artista, inoltre, è molto riservata e non parla spesso della sua vita privata. Si sa, comunque, che è molto legata alla sua famiglia, tanto che le lettere che compongono il suo nome d’arte sono le iniziali dei suoi familiari (compresa la “R” di Rosalba, lei stessa). Della sua vita privata ha anche raccontato di aver sofferto per molto tempo di stress e di tricotillomania, che l’ha portata a strapparsi i capelli per anni. Per questo, per un po’ di tempo ha indossato le parrucche, ma recentemente ha deciso di smettere e di mostrarsi così com’è.

Sono in arrivo, tra l’altro, alcune novità sulla sua carriera.

Il 26 novembre uscirà il suo nuovo album, Ero romantica. “Ero”, però, sta per “erotica“, infatti avrebbe voluto chiamarlo “Porno romantica”, ma non ha potuto perché sarebbe risultato troppo forte. In questo ultimo periodo, infatti, l’interprete di Altalene sta riscoprendo la propria sensualità. “Mi sono vergognata della mia procacità. Cercava di mascherarla. Ora penso che, a 39 anni, ho ancora pochi anni per dimostrare di essere attraente. Se oggi mi chiedessero di fare un film erotico, avrei la tentazione di dire di sì“.