Tiberio Timperi, il dramma devastante: “Gli ultimi anni della sua vita”

Tiberio Timperi ed il ricordo doloroso del suo passato. Il tutto attraverso un post pubblicato sul suo account Instagram

Capita di avere lo sguardo rivolto al passato, soprattutto quando c’è la voglia di ricordare momenti belli passati insieme a persone che purtroppo non ci sono più. L’umana necessità di andare a scavare in quei giorni che hanno contraddistinto la propria vita, ricordare persone che hanno avuto un grande significato e che oggi non possiamo più guardare negli occhi. Questo è un aspetto che, ovviamente, riguarda anche le personalità nel mondo dello spettacolo, della televisione.

 

Tiberio Timperi
Tiberio Timperi (web source)

Ne ha dato dimostrazione in queste ore anche Tibero Timperi, uno dei conduttori più amati ed apprezzati sul piccolo schermo. Un volto storico per la Rai, con la sua carriera cominciata nel lontano 1977, quando il conduttore mosse i primi passi per Radio Mare Cesenatico, proseguendo poi in altre emittenti radiofoniche private.

Poi il salto nel  mondo della televisione, e nel 1986 il debutto alla conduzione del tg dell’emittente romana Tele Regione. Poi il passaggio – decisivo, per il suo percorso – a Telemontecarlo, dove è diventato giornalista professionista.

Nel 1991 l’approdo a Mediaset, dove Timperi lavorò al TG4 ed a Studio Aperto. Una carriera giornalistica che cominciò ad essere affiancata anche da quella della conduzione, dove Tiberio mostrò fin da subito grandi doti con trasmissioni di intrattenimento. E cosi il suo percorso con ‘Unomattina in famiglia’, programma iconico delle reti Rai, che ritrovò proprio in Timperi il suo punto di forza per diverso tempo.

Tiberio Timperi, il ricordo dell’amato padre

Tiberio Timperi
Tiberio Timperi (Instagram)

Come detto, i social spesso diventano specchio anche di quelli che sono ricordi. Basta una foto, un post, per fare un tuffo nel passato e riportare alla memoria anche delle sensazioni particolari, magari tenute nel cassetto per tanto tempo. Come tanti personaggi noti fanno, anche Timperi ha deciso di utilizzare il suo profilo Instagram per entrare in contatti con i suoi fan, e mostrare loro uno piccolo aspetto del suo passato, ed in particolare di una persona a lui cara e che oggi non c’è più.

Negli ultimi anni della sua vita, mio padre si dilettava in cucina. Spesso faceva il castagnaccio. A me non piaceva particolarmente ma lo mangiavo per farlo contento”, le parole di Timperi su Instagram. “Mi raccontava di quando, da piccolo, con un soldo riusciva a comprarsene un pezzetto dal venditore ambulante, avvolto nella carta oleata e si sentiva un signore. Mentre me lo diceva, chiudeva gli occhi e sorrideva”, il racconto molto commovente del conduttore.

“Ogni volta che mi capita di mangiare il castagnaccio, chiudo gli occhi, penso a lui e sorrido. Aveva ragione. Come sempre. Il castagnaccio è buono. Sa di papà“, ha poi chiosato Tiberio.