Gigi D’Alessio, il dramma del tumore ai polmoni: “bisogna lasciare a Dio la decisione”

Gigi D’Alessio ha vissuto un dramma veramente importante e tragico. Un tumore ai polmoni ed il grave lutto 

 

La vita di Gigi D’Alessio non è costellata solo da successi, ma anche da alcuni periodi che hanno molto segnato la sua vita. Grazie alle sua canzoni ed alla sua voce è riuscito ad arrivare ovunque, colpendo tutti per il suo modo di cantare riscuotendo successi uno dietro l’altro.

Gigi D'Alessio

Nonostante tutta la sua fama, ci sono però alcune vicende della sua vita privata che non sono così scontate come possano pensare tutti. Difatti, nella sua esistenza, Gigi D’Alessio ha vissuto un profondo lutto che ha scorso per sempre la sua serenità.

Dopo la storia con Anna Tatangelo, Gigi d’Alessio sta per coronare il sogno di diventare padre per la quinta volta. Infatti, la sua nuova compagna Denise Esposito, è incinta di un figlio del cantante. Ma non solo difatti anche i suoi due figli maschi, avuti dalla prima moglie, stanno festeggiando nelle loro vite. Mentre Claudio ha avuto la terza figlia Giselle, Luca è uno degli allievi più brillanti della scuola di Amici di Maria De Filippi.

Gigi D’Alessio ed il tumore che ha sconvolto la sua vita

Gigi D'Alessio

Luca D’Alessio, noto come LDA, ha voluto seguire la stessa strada intrapresa dal padre anni fa. La musica è diventata la sua forma di espressione e, possiamo dire, che è realmente un campo nel quale può fare molto. Un campo nel quale, tutta la famiglia, dimostra un talento naturale. Ma tra tutta questa felicità, è accaduto anche qualche cosa di inaspettato che ha portato la famiglia ad un lutto incredibile.

Purtroppo, Pietro D’Alessio, non ce l’ha fatta ed è morto. Pietro è il fratello di Gigi, il quale ha dovuto affrontare un tumore ai polmoni che non è purtroppo riuscito a sconfiggere. In merito alla situazione, proprio il fratello Gigi D’Alessio è intervenuto affermando che cosa ha portato alla dipartita di Pietro.

Forse non tutti sanno che Pietro lavorava proprio nello staff del fratello insieme anche al padre, sempre accanto a Gigi. “Ho provato di tutto per aiutarlo, credo che a volte diventiamo più cattivi della malattia, l’accanimento è cattivo. Per certe cose bisogna lasciare a Dio la decisione. La cosa importante è la prevenzione e curarsi, bisogna volersi bene”.

Una famiglia legata nella musica e che, purtroppo, si è unita anche in un profondo lutto che segna per sempre i loro cuori. Nonostante sia passato del tempo, questa perdita non finisce mai di farsi sentire con tutta la sua forza.