Devastante notizia a Mediaset: dopo 20 anni di onorato servizio la conduttrice non la vedremo più | Ecco di chi si tratta

Doccia fredda per tanti telespettatori: ecco cosa succede in Mediaset dopo tantissimi anni. Nessuno se lo aspettava, sono tutti scioccati. Potrebbe essere una vera e propria rivoluzione.

Periodo di cambiamenti in Mediaset: girandola di volti che entra e che esce dalle telecamere. Il patron Piersilvio Berlusconi prepara una vera e propria rivoluzione in azienda. In pochi però si sarebbero aspettati cambiamenti cosi drastici: il pubblico sicuramente è già contrariato, ma d’altronde solo gli addetti ai lavori conoscono le motivazioni che portano a certe scelte. Sul piatto tante motivazioni, dallo share, agli equilibri politici, alla necessità di un rinnovamento vero in un periodo particolare come questo. A farne le spese sono personaggi davvero amati. 

 

Con la questione della pandemia da Covid, il pubblico ha sempre più necessità di informarsi e capire le notizie. Poco spazio quindi è rimasto per il divertimento spensierato e le notizie di cronaca rosa. In molti hanno bisogno di essere sempre informati su cosa stia accadendo e, probabilmente, si è un po’ persa quella voglia di ridere con notizie scanzonate come succedeva un tempo soprattutto in certi programmi. Oggi il palinsesto Mediaset ha la sua punta di diamante in Maria De Filippi: non si arresta infatti il successo del suo talent show. Poi c’è Silvia Toffanin che fa registrare un andamento stabile con le sue storie a Verissimo.

Cambiamenti in casa Mediaset, ecco chi potrebbe scomparire

Quella su cui puntare il dito quindi è solo una persona, forse diventata un po’ fuori luogo negli ultimi tempi. Si tratta di Barbara d’Urso. I suoi show sono famosi per dare uno spettacolo a base di litigi, trash e notizie davvero poco rilevanti che però mettono allegria. A premiarla però di certo non sono i risultati dello share. Il programma della D’Urso infatti ultimamente è stato superato anche da Geo&Geo di Sveva Sagramola: 13,9% di share contro 13,8%.

A riportare che probabilmente sarà proprio Barbara d’Urso a fare le spese di questa situazione, è stato Dagospia. Pare infatti che il patron Berlusconi abbia deciso di cancellare del tutto Pomeriggio 5. D’altronde la concorrenza è sempre più spietata: dall’altra parte allo stesso orario c’è Alberto Matano con La vita in diretta che macina ascolti su ascolti. Questo epocale cambiamento è destinato a succedere a gennaio del nuovo anno, ma in molti sussurrano che sarebbe tutto pronto per rimpiazzare Barbara già durante le vacanze di Natale.