Antonella Clerici e il cancro maligno: la confessione commovente

Anche la presentatrice più amata e seguita di tutte ha dovuto combattere una battaglia davvero durissima: arriva la rivelazione che nessuno si aspettava.

Allegra e spensierata, mette sempre un pizzico di buon umore con le sue trasmissioni: Antonella Clerici è una delle presentatrici televisive più amate e richieste dal pubblico. Ha portato la cucina in tv con la sua “Prova del Cuoco” che ha appassionato tantissimi italiani. La sua carriera inizia però molto prima, quando a inizio anni 90 aiuta il compianto Gianfranco De Laurentis nella conduzione di “Dribbling“, il programma sul calcio giocato. In molti non potevano prevederlo, ma quello era solo il trampolino di lancio per la sua bellissima carriera.

 

Sono arrivate poi tante esperienze come Domenica In, Lo zecchino d’oro. Fino alla consacrazione definitiva, se mai ne avesse bisogno, con il Festival di Sanremo al fianco di Amadeus. Una persona generosa e altruista, sempre pronta al dialogo sereno con il pubblico, gli ospiti e i fan. Non ha mai avuto atteggiamenti da diva né da prima donna: anzi è sempre stata molto simpatica proprio per quella sua dose di auto ironia che la fa sempre apparire come una persona comune. Amica di Fabrizio Frizzi, quando è scomparso ha provato un fortissimo dolore: i due erano molto legati.

Antonella la drammatica confessione sul suo dolore

Antonella è sempre stata una donna molto sincera, spontanea, genuina. Per questo è stata sempre molto apprezzata: quando si lascia andare a confessioni sulla sua vita intima non lo fa per un bisogno di attenzione, ma perché c’è un motivo. Antonella ha sempre detto di essere molto legata alla sua famiglia e proprio ultimamente ha raccontato una situazione che l’ha riguardata da vicino. In un’intervista con il settimanale Di Più Tv la presentatrice ha rivelato una situazione drammatica che ha vissuto proprio in famiglia.

Sua madre Franca infatti, che è venuta a mancare nel 1995, soffriva di un tumore maligno. Non a caso Antonella da anni è testimonial dell’ Airc, l’Associazione italiana per la ricerca sul cancro. Oggi ci sono sicuramente più armi per combattere questa tremenda malattia: sua madre però stata colpita da una forma molto aggressiva e probabilmente non ce l’avrebbe fatta ugualmente, ma oggi avrebbe vissuto di più e meglio. Antonella ha detto anche che è importantissimo fare prevenzione e prestare attenzione a tutti i segnali che il nostro corpo ci manda.