Raffella Carrà, dopo la morte spuntano i figli di famiglia: hanno più di 40 anni | Ecco chi sono

Dopo la morte della showgirl che ha colpito tutti i suo fa, ora resta il problema della grande eredità che ha lasciato. Ecco a chi potrebbero andare somme incredibili

Tutti l’hanno amata e seguita durante la sua lunga carriera: oggi di Raffaella ci rimane “solo” un bel ricordo e la tanta gioia che la lasciato a tutti noi. Purtroppo la sua scomparsa si porta dietro problemi di un certo tipo: oltre al problema della eredità artistica e morale, che siamo sicuri nessuno sarà in grado di raccoglierla, c’è il problema molto più concreto della vera e propria eredità che ha lasciato. Raffaella infatti ha avuto una carriera lunghissima, dove non si è mai risparmiata, anzi ha lavorato davvero tanto. Facile intuire quindi che il suo patrimonio sia davvero alto.

 

Un patrimonio non esattamente però valutato e addirittura sconosciuto nei dettagli, ma sicuramente si aggira attorno a cifre elevatissime. Addirittura l’allora premier Bettino Craxi le chiese di ridursi gli stipendi, evidentemente ritenuti immorali. Le sue eredità immobili dovrebbero essere 3 ville. Una lussuosissima casa nel quartiere di Vigna Clara, a Roma, una villa in Toscana sul Monte Argentario, un’altra proprietà in Toscana nel comune di Montalcino, in provincia di Siena. Oltre a questo si devono aggiungere le royalties delle canzoni che negli anni ha realizzato.

Raffaella e la sua eredità: a chi deve andare?

Raffaella però non aveva figli: la sua carriera le ha imposto un ritmo di vita che mal si conciliava con gli impegni che una famiglia avrebbe richiesto. Una scelta che però non ha mai rinnegato, ma che anzi, ha scelto coscientemente. Ora però il problema si fa serio quando si parla della sua eredità. A chi è destinata infatti, dal momento che eredi diretti non ne esistono? Dei suoi compagni storici ci sono: Gianni Boncompagni, che però è scomparso nel 2017 e Sergio Japino, quello che ha dato la notizia della sua morte

Ci sono poi due nipoti ai quali effettivamente potrebbe andare l’eredità della conduttrice: Matteo e Federica. Raffaella era molto legata a loro due: “Ho due ragazzi quarantenni figli di mio fratello che ora non c’è più. Mi danno un certo da fare! – aveva infatti più volte raccontato Raffaella – Faccio da Babbo invece che la mamma!“. Chissà se davvero saranno loro i principali destinatari dell’enorme eredità della zia. Sicuramente però Raffaella ha lasciato a tutti noi una eredità fatta di sorrisi, risate, spensieratezza ma anche tanta intelligenza. Una vera amica insomma.