Mara Venier, dopo la caduta rivelate le sue condizioni: Non è come sembrava

La presentatrice televisiva racconta cosa è successo durante l’ultima puntata di Domenica In: in molti si sono preoccupati, ecco la sua versione dei fatti. 

Mara Venier: inarrestabile ma non troppo. La regina della domenica in tv anche nella scorsa puntata della sua Domenica In ha fatto preoccupare i suoi fan. Molte volte infatti si è resa protagonista di cadute e infortuni bizzarri negli studi televisivi. Anche questa volta non ha mancato di far parlare di sé. Mara ormai ha raggiunto una età che non le permette più tanto di fare sforzi incredibili: superati i 70 il fisico inizia a indebolirsi, anche se il suo è ancora invidiabile, a dir la verità. Una energia e una verve da ragazzina, ancora oggi è richiestissima in televisione.

 

Il suo esordio in tv è avvenuto 1973 in Diario di un italiano di Sergio Capogna: agli inizi da attrice però non è seguita una carriera cinematografica. Mara infatti ha preferito destreggiarsi nel mondo della televisione e dello spettacolo. Sono tantissime infatti le trasmissioni che ha condotto o a cui ha preso parte. Una vita privata molto movimentata quella della presentatrice. Mara infatti si è sposata ben tre volte. Prima con Francesco Ferracini, poi nel 1984 con Jerry Calà, dal quale però si è separata nel 1987. Nel 2008 ha ritrovato l’amore con Nicola Carraro, che è il suo attuale marito.

Mara e la caduta che poteva costarle caro

Nell’ultima puntata di Domenica In, Mara è scivolata accidentalmente nel backstage. La presentatrice però ha preferito non fermarsi e continuare la trasmissione, nonostante la caduta sia stata davvero brutta. Mara ha infatti raccontato al settimanale Oggi i retroscena di questa disavventura: “Mi rendo conto che sentendo la responsabilità del programma, faccio troppo. Corro qui e lì. Ma stavolta penso di aver imparato la lezione. Io devo imparate a prendere le cose con maggior leggerezza” – ha spiegato.

Domenica infatti Mara è poi tornata in studio con il ghiaccio: lo scivolone sul pavimento bagnato le è costato un bernoccolo in testa, una botta al ginocchio e un dolore alla caviglia, probabilmente slogata.  Gli occhiali poi sono andati distrutti durante la caduta. Tutti si sono subito preoccupati, ma lei non ha voluto sentire ragioni: “Ho pensato a Nicola – ha spiegato – che non vedendomi in studio si sarebbe preoccupato. Idem mia figlia e mio figlio. Ero in uno stato confusionale, c’ho provato a fare l’intervista a Memo Remigi, ma non capivo nulla di quello che diceva“.