Regina Elisabetta, dopo 70 anni di regno ha deciso lo stop: la notizia tristissima è confermata

Dopo tanti anni la regina Elisabetta ha finalmente deciso: lo stop è ufficiale

Da diverso tempo il nome della regina Elisabetta continua a comparire sulla maggior parte dei giornali inglesi e americani. La causa sarebbe da imputare al nipote Harry e a sua moglie Meghan Markle, che fin da subito hanno iniziato a farsi notare per i loro comportamenti poco consoni al protocollo ufficiale. Questa volta, però, il principino non c’entra: la notizia riguarda in prima persona la regina. Ha deciso, infatti, dopo 70 anni di regno di porre la parola “fine“.

 

La sovrana del Regno Unito è una delle più longeve al mondo. Salì sul trono nel 1952, quando aveva solo 26 anni. All’epoca nessuno si aspettava che sarebbe diventata regina, tantomeno così presto. La sua famiglia, infatti, non discende dal ramo principale per l’ascesa al trono. Tuttavia, suo zio, il re, abdicò per poter sposare un’altra donna e suo padre morì pochi anni dopo, rendendo lei la prima erede in linea di successione.

Da allora sono passati ben 69 anni e il prossimo 6 febbraio si festeggerà il 70esimo anniversario. In questi anni si è sposata e ha avuto quattro figli, che a loro volta si sono sposati. Adesso, però, ha deciso di dire basta.

La regina Elisabetta, lo decisione inaspettata

Negli anni, il nome della regina Elisabetta è finito spesso sui giornali non tanto per l’attualità e la politica, ma più per questioni legate alla cronaca rosa. Innanzitutto, il suo stile è sempre molto apprezzato e il suo abbigliamento è sempre motivo di conversazione. Negli ultimi tempi, i suoi completi coloratissimi piacciono sempre molto.

Un’altra questione è legata soprattutto a suo figlio, il principe Carlo, nonché suo primogenito. Nel tempo i pettegolezzi sulla sua relazione con Camilla mentre era ancora sposato con l’indimenticabile Lady Diana facevano il giro del mondo.

Ma cos’è successo questa volta?

Il Natale si avvicina e la sovrana inglese ha deciso di dire basta con le decorazioni. Non si riferiva a Buckingham Palace, dove sono sempre molto sfarzose, ma alla sua tenuta di campagna, a Sandringham. Qui, per tradizione, trascorre le vacanze natalizie. Quest’anno ha deciso che le decorazioni nella villa saranno molto meno visibili, ma non per motivi di lutto (questo infatti sarà il primo Natale senza l’amato principe Filippo, scomparso lo scorso aprile), ma semplicemente per questioni pratiche per quando arriveranno gli ospiti. Inoltre, la residenza resterà chiusa al pubblico, quindi non c’è bisogno di addobbi troppo ufficiali.