Ambra Angiolini, la dura lotta alla malattia: Costretta ad una scelta

Ambra Angiolini ha raccontato il dramma che ha dovuto affrontare nella sua vita, che l’ha portata a prendere una scelta

Essere un personaggio famoso, conosciuto dal pubblico, inevitabilmente porta a dover badare molto alla propria privacy. Tenere per sé le proprie problematiche, soprattutto quelle particolari e difficili da raccontare. Succede, però, che anche i cosiddetti ‘vip’ alla fine decidano di uscire allo scoperto. Raccontare le proprie esperienze, nella speranza di lanciare un segnale o più semplicemente creare empatia con il pubblico.

 

Ambra Angiolini
Ambra Angiolini (Instagram)

Una delle donne che ha costruito una sontuosa carriera nel mondo dello spettacolo è senza dubbio Ambra Angiolini. Protagonista per anni del programma iconico ‘Non è la Rai’, è riuscita con il tempo ha lasciarsi alle spalle tante etichette che le erano state attaccate, riscrivendo costantemente la propria storia nel mondo dello spettacolo.

Certo, negli ultimi mesi proprio Ambra è finita al centro dell’attenzione non per qualcosa di positivo. La storia d’amore finita con Massimiliano Allegri e la grande esposizione mediatica che questa ha comportato, ed il caso del Tapiro consegnato da ‘Striscia la Notizia’ con tutte le polemiche emerse proprio per la modalità di consegna da parte dell’inviato Valerio Staffelli. Tutto, poi, è stato chiarito con il passare delle ore, e Ambra ha avuto la possibilità di tornare nuovamente a concentrarsi sul suo lavoro ed i tanti progetti che ci sono in programma.

Ambra Angiolini, il dramma della malattia e la scelta

Ambra Angiolini
Ambra Angiolini (Instagram)

Una vita fatta di tanti momenti brillanti, quella di Ambra, ma contornata anche di eventi traumatici, ma soprattutto situazioni difficili da superare. A distanza di anni è stata la stessa attrice a parlare di un problema molto serio al quale è andata incontro ormai diverso tempo fa. Proprio questo ha rischiato di metterla seriamente alle strette.

Ambra, infatti, ha scoperto il dramma della depressione. Lo ha fatto, tra l’altro, in giovanissima età, con un motivo abbastanza particolare alla base di tutti. “A 18, dopo Non è la Rai, non essere madre mi fece scoprire per la prima volta il volto della depressione”, le parole di Ambra.

E cosi la scelta molto importante, ovvero quella di rivolgersi ad un medico ed affidarsi ad i suoi consiglio, come raccontato a ‘Vanity Fair’: “Il dottore mi disse di partire per il Brasile. Così presi l’aereo e andai a Rio per iniziare la mia esperienza come volontaria con un medico dell’Ospedale San Camillo di Roma che operava i bambini. Fu bellissimo e travolgente”.