Gianni Morandi, ricordate il figlio Marco? Oggi a più di 40 anni ecco com’è diventato | Irriconoscibile

Conoscete Marco, figlio di Gianni Morandi? Ha seguito le orme del padre, ed oggi sembra davvero irriconoscibile

Negli anni abbiamo imparato ad apprezzare sotto tanti punti di vista il personaggio Gianni Morandi, diventato a tutti gli effetti uno dei volti più amati nel mondo della musica e non solo. Anche sul piccolo schermo, infatti, il buon Gianni ha saputo catturare l’attenzione del pubblico, mostrandosi spesso per le sue peculiarità caratteriali che hanno incantato.

 

Marco Morandi
Marco Morandi (Instagram)

Uomo dal grande spessore umano, ma anche dotato di intelligenza ma soprattutto capace di creare grande empatia con il suo pubblico. E’ anche per questo, probabilmente, che Morandi è cosi amato. Cosi anche il grande lavoro sui social, dove negli ultimi anni il cantautore bolognese è riuscito a costruire una community molto grande, con una larga fetta di italiani che ama andare a spulciare sul suo profilo.

Gianni ha mostrato anche una resilienza straordinaria, emersa dopo l’incidente che rischiava di fargli perdere la mano. Il cantautore è riuscito ad affrontare questo particolare problema, affidandosi ai medici e superando cosi le difficoltà con un carisma straordinario. Anche in un momento cosi complesso, Morandi ha saputo distribuire tanti messaggi positivi, convincendo ancora di più le persone della sua personalità, forte ed estremamente positiva.

Gianni Morandi, avete mai visto sui figlio Marco? Sembra irriconoscibile

Marco Morandi
Marco Morandi (Instagram)

Andando a spulciare nella vita di Gianni, ovviamente ci troviamo di fronte tutti i grandi successi che hanno fatto grande l’artista. Il lavoro, dunque, ma c’è un altro aspetto che attira costantemente il pubblico: la sua vita privata. Sappiamo che Gianni è stato sposato dal 1966 al 1979 con Laura Efrikian, attrice e annunciatrice televisiva. Con lei è costruito la sua famiglia, con tre figli: Serena (purtroppo deceduta a poche ore dalla nascita), Marianna e Marco.

Marco, in particolare, è il figlio che forse ha raccolto di più da quelle che è stata la vita di papà Gianni. Di fatto Marco è un figlio d’arte, cantante, attore e compositore. Dunque si, ha deciso di seguire in un certo qual modo le orme di papà Gianni.

Recentemente ha portato in tour uno spettacolo, dove ha raccontato proprio il tema dell’essere figlio d’arte. In un’intervista al ‘Corriere della Sera’, Marco ha svelato anche un retroscena sul passato: “A cinque anni mio padre mi mandò a studiare violino perché voleva che imparassi a suonare. Ora suono diversi strumenti, diciamo che mi accompagno non mi reputo un virtuoso. Quanto a mio padre pur avendomi spinto a imparare a suonare allo stesso modo mi chiese più e più volte se fossi sicuro della scelta di intraprendere la carriera musicale”.