Pier Paolo Spollon, grande figura di Che Dio Ci Aiuti, fa il suo appello: “La situazione è gravissima”

Pier Paolo Spollon è molto conosciuto per la miniserie di successo Che Dio ci aiuti. Ecco l’annuncio dell’attore 

 

Un annuncio molto importante quello di Pier Paolo Spollon che ha aggiornato tutti i suoi fan su qualche cosa di drammatico. Si tratta di un personaggio molto seguito sui social e che, grazie alla sua partecipazione nella miniserie Che Dio ci aiuti, è diventato sempre di più famoso. Pertanto ha cercato di far leva sulla sua popolarità mediatica per raggiungere più persone possibili.

pier paolo spollon annuncio

Questa serie è in onda dal 2011, e Pier Paolo Spollon ha preso parte alla produzione dalla sesta stagione in poi. Nella serie dove si trova anche Elena Sofia Ricci, il giovane attore che interpreta Emiliano ha avuto una grandissima notorietà oltre che per il suo bell’aspetto anche per le doti recitative che ha subito mostrato.

Il suo lavoro nella serie è veramente importante e ha riscosso un successo talmente enorme da far aumentare anche il suo seguito sui social. Infatti il suo profilo Instagram vanta una cifra che tocca i 200.000 follower, e qui a voluto proprio lanciare l’appello. Un appello che è stato seguito e commentato anche dai suoi colleghi. Che cosa avrà voluto dire Pier Paolo Spollon?

Pier Paolo Spollon e l’annuncio accorato dell’attore

pier paolo spollon annuncio

Il suo talento è venuto fuori così all’improvviso, quasi per caso, visto che non ha mai pensato di fare l’attore nella sua vita. È comparso sul piccolo schermo su Rai2, con la fiction La porta rossa. È proprio qui che ha dimostrato di avere un talento sopra alle righe. Una vera e propria vocazione per il mondo del cinema e della recitazione. In questa fiction, per vestire i panni di un ragazzo bosniaco di 18 anni, ha imparato a suonare lo strumento musicale che si chiama hang e anche la lingua.

Ha avuto anche il piacere di potersi affiancare a grandissimi attori e professionisti del cinema. Lo abbiamo visto sia all’interno de L’allieva che di Doc – Nelle tue mani. Alessandra Mastronardi, Lino Guanciale, Luca Argentero e Matilde Gioli sono solo alcuni dei nomi con i quali ha collaborato. Ma, tornando a noi, quale è stato l’appello che a mosso sul social Pier Paolo Spollon?

“Le lavoratrici e i lavoratori del mondo dello spettacolo […] sono tra quelli che hanno maggiormente subito gli effetti devastanti della pandemia sul lavoro […] Si appellano affinché vengano sbloccate le risorse necessarie a garantire la sopravvivenza di migliaia di persone“. Conclude il posto affermando che “La situazione è gravissima”.

Il tutto è avvenuto proprio durante la dura e grave decisione del lockdown. Essere rinchiusi in casa ha fatto la differenza per tantissime persone, compresi gli attori e le persone di teatro. Ecco il perché dell’annuncio di Pier Paolo Spollon.