Claudio Baglioni dopo anni di successi arriva il dramma: ne esce distrutto

Il grande cantante ha vissuto una esperienza che lo ha davvero mortificato: nessuno si aspettava una cosa del genere, ecco cosa è successo proprio in questi giorni

Claudio Baglioni è senza dubbio uno dei più amati cantanti italiani. Insieme a Gianni Morandi e Lucio Dalla ha fatto la storia del cantautorato italiano negli anni 60-70. Amatissimo per canzoni come “Strada facendo”, “Noi no”, “Amore bello“, ha vissuto il suo periodo d’oro negli anni 70, dove riempiva stadi e palazzetti dello sport con il suo pubblico. Le sue canzoni hanno sempre parlato della vita di persone comuni, di sentimenti e rapporti personali. La sua presenza scenica poi è sempre stata imponente, Claudio è un vero e proprio animale da palcoscenico.

 

Claudio ha debuttato nel mondo della musica giovanissimo, quando partecipa al concorso condotto da Pippo Baudo “Fuori la voce“, dove incontrò anche Fiorella Mannoia. Da allora è iniziata la sua scalata al successo, con vari produttori che hanno da subito creduto in lui. Sono usciti infatti album di grande successo come Sabato pomeriggio, E tu come stai?, Strada facendo. Giovane e di belle speranze, Claudio conquista in fretta il pubblico italiano. La sua vita privata non è mai stata al centro di gossip e pettegolezzi, ma anzi è sempre stato un esempio positivo.

Claudio e la batosta difficile da mandare giù

La carriera di Claudio, che dura da oltre 40 anni, ha regalato grandi emozioni e successi. Claudio ha avuto il privilegio anche di essere il direttore artistico del Festival di Sanremo, nel 2018 e 2019. La sua è stata una esperienza molto entusiasmante, che ha dato nuova vita al Festival. Ha sempre avuto un ottimo successo, anche nei programmi a sfondo canoro realizzati con Gianni Morandi. Ultimamente però si è trovato di fronte a un vero e proprio dramma che non avrebbe mai pensato di vivere: la delusione è stata tanta e sarà difficile riprendersi. 

Claudio infatti da alcune settimane conduce un programma su Canale 5, “Uà, un uomo di varie età“: uno show pensato per festeggiare i suoi tantissimi anni di carriera, ogni serata con tantissimi ospiti e duetti sul palco. L’inizio della trasmissione prometteva bene, con l’idea di celebrare la sua grande carriera, gli ascolti erano praticamente assicurati. Nell’ultima puntata però c’è stato un tracollo incredibile: sabato infatti la finalissima di Ballando con le stelle ha conquistato quasi il 30% di share, mentre la puntata finale dello show di Claudio poco più del 13%. Un risultato inaspettato e che fa male.