“Ho pagato sulla mia pelle”: Amadeus, la triste verità sull’addio al noto programma

Amadeus e la storia finita male con il noto programma. Ha spiegato tutto nel corso di un’intervista 

Conduttore amato dal pubblico, in grado di catturare l’attenzione e consolidarsi in maniera definitiva nel mondo dello spettacolo. Quello di Amadeus è stato senza dubbio un successo su tutta la linea, dettati dalle grandi doti dimostrate negli anni della sua carriera. Il conduttore ha saputo coniugare un senso di empatia importante con il suo pubblico ad una crescita esponenziale che l’ha portato a diventare un vero e proprio mattatore.

 

Amadeus
Amadeus (web source)

Il prossimo sarà il terzo anno proprio con Amadeus al timone del ‘Festival di Sanremo’. Una conferma importante, che ha ovviamente sancito anche un vero e proprio traguardo raggiunto in un contesto dove emergere e consolidarsi rappresenta un’impresa. Per Amadeus, pseudonimo di Amedeo Umberto Rita Sebastiani, si è consolidata una posizione di rilievo che lo vede ben al di sopra di quella che è la media generale.

Anche la sua vita privata, la storia con Giovanna Civitillo e tutto quello che è stato raccontato della loro love story. Per Amadeus, però, non c’è mai stato il gossip come elemento principale della sua vita. Al contrario, la sua carriera si è basata sempre e solo sul suo lavoro, i risultati raccolti sul piccolo schermo e che ad oggi gli hanno permesso di diventare uno dei presentatori più amati e ricercati nel mondo dello spettacolo.

Amadeus e l’addio doloro al noto programma

Amadeus
Amadeus (web source)

Sappiamo che la carriera di Amadeus è legata a doppio nodo alla Rai. Sono anni, ormai, che l’emittente pubblicata ha deciso di puntare in maniera decisa sul conduttore nativo di Ravenna, ed una dimostrazione chiara è proprio quanto accaduto con il ‘Festival di Sanremo’. Amadeus, insieme a Fiorello come spalla inseparabile, ha scritto pagine importanti della rassegna canora, guidando abilmente uno degli eventi più importanti del nostro paese.

Ma al netto di questo, per Amadeus è stato importante anche il lavoro fatto in altri programmi. Uno di quelli al quale era evidentemente affezione, è stato di sicuro ‘L’Eredità’. Cosi Amadeus, parlando nel corso di un’intervista ai microfoni di ‘Libero’: “Lasciai L’Eredità perché sono amante del cambiamento e perché non sono uno di quelli che si inchioda su una poltrona senza mettersi più in discussione. Penso non sia rispettoso nei confronti di se stessi e del pubblico. A volte questo spirito mi ha fatto andare incontro ad alcuni errori che ho pagato sulla mia pelle”.