Marco Bocci, l’incidente mortale e il trasporto in ospedale: “Esito irreversibile” | La rivelazione

Marco Bocci parla di un episodio molto particolare che ha condizionato la sua vita. Ecco il tragico episodio dell’attore 

 

Oggi parliamo di un attore di origini umbre molto famoso e che si è dimostrato di avere delle doti recitative veramente impressionanti. Oltre che essere considerato come un vero e proprio sex symbol, è anche molto seguito per le capacità espressive che riesce a trasmettere. Infatti lo abbiamo potuto vedere all’interno di diverse produzioni di grande successo.

Marco Bocci ospedale

Solo per citare una delle più recenti ci ricordiamo di Fino all’ultimo battito. Fiction televisiva che ha dato in mano a Bocci l’incombenza del protagonista, ovviamente portata avanti in modo esemplare. Diego Mancini, questo è il nome del personaggio ricoperto da Bocci chirurgo ed esperto di cardiologia.

All’interno della fiction, la sua figura emblematica in quanto è padre di un bambino di nome Paolo di sette anni che ha bisogno di un trapianto di cuore. Tuttavia, il nome in cima alla lista, è quello di una bambina più grande di sua figlio. A lui spetta la decisione più grande che debba affrontare un genitore ed un professionista allo stesso tempo. Fare il suo lavoro oppure privilegiare il figlio.

La grande paura di Marco Bocci

Marco Bocci ospedale

Nel suo lavoro, oltre che una brillante carriera, ha trovato anche l’amore accanto ad una collega ed attrice. Si tratta della bellissima Laura Chiatti, con la quale nel 2014 si sposa. Nel 2015 e nel 2016, la loro vita si riempie ancora di più con la nascita dei due figli di nome Enea e Pablo. Inoltre, hanno in mente anche un progetto che li porta insieme anche sul set, per consolidare ancora di più il loro sodalizio.

Tuttavia, Marco Bocci, oltre ad aver assistito ad una crescita esponenziale della sua carriera è stato anche protagonista di un brutto incidente. Durante una gara è andato fuori pista e poi trasportato immediatamente in ospedale per assicurarsi delle sue condizioni fisiche. Tuttavia è stato proprio l’infortunio che lo ha salvato.

Sembra strano affermare una cosa del genere, ma rispecchia la realtà delle cose. Sono stato vittima di un terribile incidente. Proprio quell’incidente ha reso palese la mia malattia. Ne ha reso possibile l’accertamento e la diagnosi: herpes al cervello, che altrimenti avrebbe avuto un corso dall’esito irreversibile”.

Infatti, Marco Bocci, ha potuto sventare un futuro alquanto critico proprio grazie a quell’uscita dalla pista. Dopo aver sconfitto quella orrenda infezione, oggi sta bene e vive appieno la sua vita tra la famiglia e la carriera.