“Lei come me”: ecco Maelle, la figlia di Antonella Clerici avuta con Eddy Martens | È diventata irriconoscibile

Antonella Clerici ha avuto una figlia con Eddy Martens di nome Maelle. La piccola assomiglia in modo incredibile alla conduttrice  

 

La nostra amata Antonella da sempre sa come tenerci compagnia con i suoi programmi in cui ci divertiamo e passiamo dei momenti veramente unici insieme a lei. Abbiamo avuto modo di conoscerla nel corso degli anni, sia dal lato professionale che da quello privato. Dopo essere diventata un’icona di casa Rai, Antonella Clerici è riuscita anche a prendere posto sul palco dell’Ariston.

Antonella clerici

Al festival di Sanremo, uno degli eventi più influenti nel nostro paese, ha dato prova di saper tenere una scena di quel livello senza soffrire l’importanza della stessa. Ma questo lo sappiamo bene, in quanto sono anni che con il suo modo di fare riesce ad entrare nelle case degli italiani e a strappare un sorriso a chiunque. Tutti le vogliono un gran bene.

Ma oltre al suo lavoro, ha saputo tenerci con il fiato sospeso per la sua storia d’amore con Eddy Martens. Un legame molto profondo ed importante che ha permesso di dare alla luce una bambina splendida. Lei si chiama Maelle ed è la luce degli occhi dei suoi genitori. Antonella infatti, spesso, pubblica diverse foto di lei sui suoi social accanto a sua figlia. Sono incredibilmente simili.

Maelle e la somiglianza con la madre Antonella Clerici

Antonella clerici

Nel 2009 Maelle nasce e, con il passare degli anni, diventa sempre più simile a sua madre Antonella Clerici. La conduttrice stessa ha rivelato come si ritrovi molto in sua figlia, soprattutto per alcuni particolari. Rivela che, si vede molto nella timidezza che contraddistingue la figlia. Ma anche se timida, è molto attenta a ciò che la circonda e ai sentimenti delle persone attorno a lei.

“Anche lei come me, che mi sono sempre sentita Cenerentola al ballo, non pensa mai di essere all’altezza della situazione – racconta Antonella Clerici – anche se studia tanto e sa di essere preparata. E Maelle, come me, non ama mostrarsi”. Inoltre Antonella si ritiene soddisfatta quando la vede uscire di casa e si rende conto che è cresciuta. Ma soprattutto per ciò che le dicono a scuola quando descrivono sua figlia come una ragazza gentile, intelligente e che aiuta gli altri quando sono in difficoltà.

Insomma proprio la figlia che tutti vorrebbero. “Si è riavvicinata molto al papà. Eddy sta facendo un percorso importante. Prima nostra figlia lo viveva con un certo timore reverenziale, anche perché vivendo lui all’estero la distanza non aiuta. Ora li sento chiacchierare al telefono, ridendo e scherzando. Maelle è più spontana, più libera di dire quello che le passa per la testa e io ne sono davvero sollevata”. In questo modo Antonella sottolinea anche come con il padre Eddy, negli ultimi 10 anni, le cose si siano sistemate.

Inoltre la piccola Maelle, è molto legata anche al compagno della madre Vittorio Garrone. Come si può ben capire, Antonella Clerici è molto soddisfatta di sua figlia ed orgogliosa. Una bambina che, crescendo, assomiglia sempre di più alla madre.