Ricordate il grande programma Centovetrine? Dopo anni spunta la verità sulla chiusura

Uno dei programmi più seguiti di sempre ha chiuso i battenti senza grandi spiegazioni: dopo tanto tempo finalmente ecco la verità sul motivo.

Tutti noi almeno una volta nella vita abbiamo visto una puntata di Centovetrine: almeno ci sarà capitato di vedere una scena o una delle parodie che le regalavano. Infatti la soap opera Centovetrine è stata una della più seguite e longeve della televisione italiana. Per più di 15 anni è andata in onda su Canale 5. In molti però non si sono mai spiegati il motivo che ha portato alla chiusura di una trasmissione molto seguita: era diventato infatti un appuntamento fisso con molti telespettatori. Era un modo per tenere compagnia e affezionare le persone che magari erano da sole a casa.

Moltissimi sono i volti che hanno preso parte alla trasmissione: alcuni sono rimasti nel cuore dei telespettatori, altri invece sono scomparsi. La chiusura della trasmissione poi, è stato un vero e proprio dramma per alcuni che non sono più riusciti a trovare una alternativa in televisione. Per altri invece è stato un vero e proprio esordio che ha consentito poi di spiccare il volo nel mondo dello spettacolo. Questo è stato sicuramente il caso di Roberto Farnesi, Pietro Genuardi e Roberto Alpiche che dopo la fine di Centovetrine  hanno preso parte a un’altra grande serie televisiva, il ‘Paradiso delle Signore’.

La fine di Centovetrine: ecco finalmente la verità

CentoVetrine andava in onda nella prima fascia pomeridiana su Canale 5 e poi su Rete 4. Nel 2016 però è arrivata la comunicazione ufficiale della sua chiusura, che ha rappresentato un vero e proprio dramma per gli spettatori che hanno dato vita a grandi proteste sul web. Delusione e amarezza per la fine di una avventura che ha fatto sognare milioni di italiani: nessuno però ha mai chiarito i motivi di questa decisione. Tuttavia sono state formulate spiegazioni davvero fantasiose, quando invece il motivo è quello dei più semplici e banali.

Mediaset, appurato un drastico crollo degli ascolti, decise di non produrre la sedicesima stagione, lasciando tutti senza parole. Decisione che è arrivata soprattutto senza preavviso e senza possibilità di poter dare un finale degno alla stagione, lasciando perplessi milioni e milioni di fan. Purtroppo alla legge dell’auditel non si sfugge: gli attori, così come tutte le maestranze, hanno dovuto accettare la decisione drastica e si sono messi a cercare nuovi orizzonti lavorativi. Chi ha continuato la propria carriera e chi invece è sparito nel nulla, i destini sono stati diversi.