Vincenzo Salemme, è stata sua “moglie”: l’avete vista in un suo grande film | Famosa a dir poco

Vincenzo Salemme ha avuto un “rapporto intitolato stretto” con una donna molto famosa. Ecco chi è l’attrice in questione 

 

Vincenzo Salemme è un nome grosso è il nostro paese. Soprattutto se facciamo riferimento alla comicità italiana dove, l’attore, rappresenta un caposaldo del mondo del cinema e del teatro. Infatti, diverse volte, ha dimostrato di essere una sicurezza come rappresentante della risata. Sopratutto se ci riferiamo ai film che ha interpretato, non possiamo fare a meno di citare grandissimi successi che oggi vantano il suo nome nel cast.

Vincenzo salemme moglie

Ma oggi siamo qui per parlare di un evento in particolare. Nello specifico di una persona che è comparsa al suo fianco. Stiamo parlando di una donna che è stata anche una figura di riferimento in un certo momento della sua vita e carriera professionale. Stiamo parlando di una “moglie” che è rimasta al suo fianco quando Salemme ha perso un appalto molto importante per la sua impresa di pulizie.

Non sapendo più quello che fare, si è rivolto ad un politico corrotto che si rivela incredibilmente essere Massimo Ghini. Quest’ultimo assume Vincenzo Salemme e la moglie come camerieri per una cifra incredibile. Stiamo parlando di ben 5.000€ al mese. Una situazione impensabile e che non credevamo potesse mai accadere. Ma c’è un motivo dietro a tutto ciò.

Ecco chi era la “moglie” di Vincenzo Salemme

Vincenzo salemme moglie

Stiamo parlando di una trama di un film in cui Vincenzo Salemme recita la parte di Antonio, che viene aiutato dal politico corrotto Simone Santoro interpretato da Massimo Ghini. Stiamo parlando di Non si ruba a casa dei ladri del 2016. Ma sapete chi è la moglie di Salemme nel film? Si tratta di un’attrice famosissima e bravissima di nome Stefania Rocca. Nasce nel 1971 a Torino e, capisce presto, che la recitazione è la sua vita.

Riesce a debuttare, con il cortometraggio Effetto, nel 1994. Poi, la sua fama, raggiunge la notorietà che merita due anni dopo grazie al film Nirvana quando interpreta Naima. Per lei gli anni 2000 significano una continua collaborazione professionale tra spot pubblicitari e pellicole cinematografiche. 4 anni dopo prende parte ad altri due grandi film, uno di Dario Argento Il cartaio e l’altro è L’amore è eterno finché dura.

Tra i tantissimi film nei quali recita, nel 2018 approda anche all’interno del talent show di Milly Carlucci a Ballando con le stelle. Qui riceve tantissimi apprezzamenti da parte del grande pubblico, molto amata per il suo modo genuino ed unico.

La carriera di Stefania Rocca poi vanta anche diversi riconoscimenti e nomination. Tra di questi 2 nomine al David di Donatello e al Nastro D’Argento, 2 nomination ed 1 vittoria al Globo D’Oro e al Roma Fiction Fest.