Michelle Hunziker, la storia di violenza: il retroscena drammatico

La bella showgirl svizzera svela un retroscena che nessuno conosceva sulla sua vita privata: ha vissuto momenti davvero tremendi. Ecco di cosa si tratta

Sempre sorridente e solare, è difficile immaginare Michelle Hunziker che soffra o sia triste. Eppure anche lei in passato ha molto penato per degli episodi che l’hanno particolarmente segnata.

La sua vita non è sempre stata fatta solo di successi e popolarità, ma anche di brutti momenti dai quali è uscita pian piano. Il suo carattere forte, quello che le ha permesso di iniziare la carriera prestissimo e in un ambiente con molta competizione, le permette però di rialzarsi sempre. Michelle infatti ha iniziato da giovanissima la sua carriera qui in Italia.

Infatti una delle prime esperienze è quella del programma comico “Zelig“: qui ha la fortuna di lavorare e conoscere Claudio Bisio, uno dei giganti della televisione, che le ha insegnato tutti i trucchi del mestiere. Poi è la volta di programmi di successo come “Festivalbar” e “Striscia la notizia“, che conduce per diverse edizioni partire dal 2005.

Soprattutto grazie al Festivalbar arriva una grande popolarità tra i più giovani. Anche la sua vita privata poi è stata molto movimentata. Tutti ricorderrano infatti la sua relazione con Marco Predolin, 25 anni più anziano di lei. Poi trova l’amore con Eros Ramazzotti: era il 1996. La loro storia però finirà nel 2009. Michelle però ritrova l’amore grazie a Tomaso Trussardi.

La sofferenza di Michelle per un episodio bruttissimo

Michelle ha un carattere allegro e gioioso. Molte volte, dietro questa apparente felicità, si possono nascondere dolori immensi. Proprio queste sofferenze forse hanno aiutato la showgirl a capire l’importanza di un sorriso e di non abbattersi mai.

Michelle infatti, in passato è stata vittima di stalking. Non aveva detto, però di aver subito una violenza ben più grave. “Sì, mi è capitato – ha raccontato Michelle – non ho mai parlato a fondo di quello che ho subito. Però posso dire che so esattamente che cosa capita nella psicologia di una donna che vive una violenza”, ha spiegato la showgirl al settimanale “Oggi”.

Michelle si è tenuta molto sul vago, ma le sue parole sono inequivocabili: “Escludo i mariti, così nessuno può pensare a loro. La violenza che ho vissuto, l’ho vissuta molto prima – ha rivelato – “Ho solo capito che se avessi continuato a subire quella violenza, sarei stata corresponsabile di quella violenza.

Mi sono detta ‘devi uscire da questa situazione perché se no vuol dire che in fondo la vuoi“. Michelle oggi si dedica a sensibilizzare su questo tema: “Ognuno di noi cerca di fare del bene là dove ha vissuto delle esperienze personali e io sono una che ha vissuto molto da vicino tutto quello che è discriminazione femminile“.