Raoul Bova, dal ricovero d’urgenza all’operazione: non si sa nulla

Un fitto mistero avvolge un episodio legato a uno degli attori più amati e seguiti della televisione italiana: ancora oggi non si conosce la verità su un suo periodo molto difficile. Ecco di cosa si tratta.

Il bello e impossibile per eccellenza, riesce anche stavolta a far parlare di sé. Raoul Bova è uno degli attori più richiesti della televisione italiana. Ha infatti recitato in tanti film e vinto molti concorsi di bellezza. Ha preso parte al film di Carlo Vanzina “Piccolo grande amore”: da quel momento inizia la sua scalata al successo.  Ha recitato infatti anche in altri film come “Palermo Milano solo andata”, “La finestra di fronte”, “Scusa ma ti chiamo amore”, “Immaturi“. In molti lo ricorderanno per alcune serie televisive, una su tutte “La Piovra“, che ha avuto un grande successo.

 

Raoul ha sempre avuto attorno persone che gli volevano bene. Sposato per 13 anni con Chiara Giordano, da qualche anno si sono separati. La nuova compagna dell’attore infatti è l’affascinante Rocio Morales. Raoul ha avuto due figli da Chiara, Alessandro e Francesco e due figlie nate dalla storia d’amore con Rocio, Luna e Alma. Un padre molto ricercato, quindi, che ha sempre fatto in modo di dare il suo affetto incodizionato a tutti i suoi figli, senza preoccuparsi delle sue motivazioni personali. Non facile per una persona cosi impegnata e richiesta come lui.

Raoul e quel mistero ancora oggi irrisolto

Su Raoul, come per tutte le persone famose, si sa tutto della sua vita. C’è però un mistero che ancora in molti non hanno ben compreso. Si tratta di un malessere che ha avuto durante un viaggio di lavoro in Spagna. C’è chi dice che è stato colpito da una forma molto grave di peritonite e sia stato operato sul posto. Quando l’episodio successe, molti del suo staff fecero di tutto per non far trapelare nessuna notizia. Ancora oggi, a distanza di tempo, nessuno sa con certezza cosa sia effettivamente accaduto all’attore. 

Sappiamo soltanto che Raoul ha affrontato una operazione di appendicectomia. All’epoca dei fatti si credeva che tutto fosse andato per il meglio, ma l’attore ha subito una complicazione tanto da costringere chi lo aveva in cura a ricoverarlo di nuovo. Ci sono molti dubbi su cosa effettivamente sia potuto succedere in quei momenti e perché Raoul sia stato ricoverato per due volte. D’altronde è impossibile capirlo, visto che neanche la famiglia ha mai voluto parlare del fatto successo.