Mahmood, dopo la vittoria il dramma: le accuse sono gravissime | Si parla di furto

Mahmood e Blanco riportano a casa un’importante vittoria. Ma arrivano delle accuse molto forti verso questo schiacciante trionfo 

 

Una vittoria schiacciante quella di Mahmood e Blanco. I giovani cantanti che si sono esibiti sul palco dell’Ariston quest’anno, hanno dimostrato di avere molto da raccontare e da mostrare al pubblico. La loro canzone è riuscita a ottenere il massimo obiettivo del festival di Sanremo, ovviamente vincere. Un’edizione sicuramente senza esclusione di colpi e che, ha portato sul piccolo schermo, tanti testi importanti e molte canzoni che sono già diventate famosissime.

mahmood accuse

Ovviamente, oltre ai festeggiamenti e la felicità, sono nate diverse polemiche e controversie. Ma oggi non siamo qui per parlare di qualche commento in particolare, ma di ciò che è accaduto in riferimento proprio ai vincitori del festival di Sanremo 2022. La kermesse è stata dominata dalla canzone Brividi di Mahmood e Blanco, sotto tutti gli aspetti.

Una vittoria schiacciante che, però, non vede tutti d’accordo. Arriva soprattutto un particolare commento, da parte di chi in precedenza già aveva attaccato Mahmood. Ci stiamo riferendo di una riflessione che arriva direttamente da Mario Adinolfi leader del Popolo della Famiglia.

Le accuse mosse contro Mahmood

mahmood accuse

Le sue sono parole molto dure e non si risparmiano certo accuse importanti nei confronti di Mahmood. Parla di un vero e proprio “furto” nei confronti dei due big del festival di Sanremo. Ovviamente stiamo parlando, come ben sappiamo, del secondo e terzo classificato rispettivamente ElisaGianni Morandi.

“Dopo aver rubato la vittoria a Ultimo, sulla spinta dell’ideologia immigrazionista allora da contrapporre a Salvini, stavolta Mahmood opera il furto ai danni di due giganti (Elisa e Morandi) che han la sfortuna di essere etero quando dominano gli Lgbt. Non esistono poteri buoni”. Si tratta senza ombra di dubbio di un’affermazione molto forte e che getta una polemica decisamente aspra nei confronti del vittoria ottenuta a Sanremo 2022.

Già al tempo del brano Soldi di Mahmood, Adinolfi aveva dimostrato la sua contrarietà nei confronti del giovane cantante. E ora, si rende di nuovo protagonista di un commento accusatorio e becero che va proprio contro la seconda vittoria del festival. Secondo lui quindi, a vincere al teatro dell’Ariston, è solo chi non è etero.

mahmood accuse

Pertanto, l’opinione di Adinolfi è ben delineata, e secondo lui rispecchia la realtà delle cose. Se, la prima vittoria di Mahmood, era arrivata per l’idea immigrazionista in opposizione a Salvini, la seconda arriva per un orientamento sessuale e per sostenere la comunità LGBT a priori. Questo il commento e l’idea espressa su Twitter da Adinolfi.