Riccardo Scamarcio, è stata la sua “amante”: Stava per “mandarlo in galera” | La conoscete sicuramente

Riccardo Scamarcio, noto attore italiano, ha avuto una “amante” che, per poco, non rischiava di “mandarlo in galera”

Il brillante interprete nato ad Andria è senza alcuna ombra di dubbio uno degli attori italiani più celebri in circolazione. La sua carriera è stata costellata di successi, merito ovviamente del suo innegabile talento messo in mostra sul set cinematografico. Dopo un breve periodo in cui ha studiato recitazione, Riccardo ha esordito sul piccolo schermo.

 

Riccardo Scamarcio (Instagram)

Nel 2001 infatti, ha recitato una parte all’interno della miniserie tv intitolata “Ama il tuo nemico 2”. Nello stesso anno ha partecipato anche ad altre due serie, “Io ti salverò” e “Compagni di scuola”, prima di debuttare al cinema nel 2003, quando ha preso parte alle riprese di un episodio del film “Sei pezzi facili”.

È proprio nella prima metà degli anni duemila che Scamarcio ha acquisito sempre più visibilità e rispetto per quelle che sono le sue qualità da attore. Ha prestato il suo volto ad una miriade di pellicole di successo, tra le quali spiccano “Tre metri sopra il cielo”, “Romanzo Criminale”, “Manuale d’amore 2”, “Ho voglia di te” e “Il grande sogno”.

Riccardo Scamarcio, ecco “l’amante” che lo stava per cacciare nei guai

Nel decennio successivo invece, l’attore ha continuato ad inanellare partecipazioni a film campioni d’incassi. Tra le pellicole più riuscite in cui ha recitato Scamarcio negli ultimi dieci anni ricordiamo “Mine vaganti”, “To Rome with love”, “Nessuno si salva da solo”, “John Wick – Capitolo 2” e “Euforia”.

Nel 2018 tuttavia, l’affascinante quarantaduenne pugliese ha recitato in un film che si intitola “Il testimone invisibile”. Il thriller racconta la vicenda di Adriano Doria, un ricchissimo imprenditore italiano interpretato proprio da Riccardo. Il personaggio ha un’amante di nome Laura Vitale, ruolo ricoperto dalla bellissima Miriam Leone.

Riccardo Scamarcio e Miriam Leone (Instagram)

La pellicola è un thriller drammatico, infatti il protagonista viene accusato dell’omicidio dell’amante, il cui corpo è stato ritrovato senza vita dalle forze dell’ordine. Per sfuggire al carcere, il personaggio interpretato da Scamarcio si è affidato ad una celebre penalista, la quale ha scavato nel profondo della situazione per comprenderne tutti i dettagli.

Con il passare del tempo ha scoperto infatti che Adriano e Laura avevano organizzato una fuga amorosa, durante la quale hanno però ucciso per errore un ragazzo. Dopo averlo investito fatalmente infatti, i due hanno seppellito il suo corpo senza lasciare alcuna traccia. Questa è dunque soltanto la trama di un film avvincente in cui Scamarcio è stato l’amante della Leone, un’altra attrice che in questi anni si è fatta spazio nell’élite dell’industria cinematografica italiana.