Sanremo, già spunta un conduttore del prossimo anno | La verità inattesa

Un nuovo conduttore sul palco dell’Ariston. Spunta il nome ed arriva anche una conferma da parte di Amadeus in conferenza stampa

Numeri davvero importanti per il ‘Festival di Sanremo‘, che nell’edizione che si è chiusa nelle scorse ore ha fatto registrare ascolti che stanno creando grande soddisfazione in quel della Rai. La vittoria di Mahmood e Blanco con il loro brano, ‘Brividi’, è stata il punto focale di cinque giorni che hanno chiarito anche quanto questo evento musicale stia guardando sempre più ai giovani. Anche la platea adolescenziale, infatti, è un target di riferimento al quale gli organizzatori guardano con attenzione sempre più vigile. C’è consapevolezza del fatto che la strada da prendere è questa.

 

Amadeus
Amadeus (web source)

Un successo, quello del Festival, che porta in calce anche la firma di Amadeus, vero mattatore di questa edizione. Arrivato al suo terzo anno, il conduttore ha mostrato tutte le sue qualità come direttore artistico, andando a scegliere dei brani apprezzati in larga bene e che ben si sono amalgamati, creando una proposta musicale in grado di parlare a tutti. Questo è uno dei punti di forza assoluti che in questi anni ha fatto la fortuna dell’evento ligure.

C’è chi già guarda al prossimo anno. Dopo un successo di questo tipo, è chiaro aspettarsi già di vedere gettate le basi della prossima edizione, in un discorso di lungimiranza e progettualità che in eventi come quello di Sanremo sono un po’ alla base di tutti. In conferenza stampa ci sono state diverse domande relative proprio alla prossima edizione, e di fatto in molti si aspettano quello che potrebbe sembrare un’evoluzione naturale: squadra che vince non si cambia.

Sanremo, spunta un nuovo conduttore: parola ad Amadeus

Gerry Scotti
Gerry Scotti (web source)

Amadeus rappresenta senza dubbio il simbolo del successo di Sanremo, che fatto notare anche dai giornalisti in conferenza stampa. “Sono onorato della proposta dell’amministratore delegato (una quarta presenza a Sanremo, ndr). Dobbiamo ragionare a menti riposate, fare Sanremo per me è un lavoro molto lungo, ma vale anche per tutte le altre cose che faccio. Le cose vanno fatte quando si hanno delle idee, bisogna prendere le cose in maniera molto seria. Avremo modo di vederci, chiacchierare serenamente ed affrontare qualsiasi argomento che riguarda Sanremo ed anche altri progetti”, ha spiegato proprio Amadeus il giorno dopo la chiusura del Festival.

Poi una ipotesi suggestiva, arrivata proprio dalla sala stampa e che ha trovato Amadeus propositivo, quasi fosse un qualcosa della quale già si era parlato. “Mi piacerebbe Gerry Scotti? Gerry è uno dei più bravi conduttori e professionisti che ci siano. E’ una colonna di Canale 5, potrebbe tranquillamente essere sul palco dell’Ariston, su questo non c’è dubbio”.