Eleonora Daniele, il dramma del bambino: “non ce l’ha fatta”

La conduttrice Eleonora Daniele ha commosso tutti con un’importante rivelazione: cosa ha detto

Poche ore fa Eleonora Daniele ha commosso tutto il suo enorme pubblico con una dichiarazione inaspettata, che tratta di un tema molto doloroso e delicato. Ne ha parlato apertamente attraverso i social e in poco tempo ha ricevuto migliaia di messaggi di conforto e speranza.

 

La conduttrice è sicuramente una delle più note delle reti Rai e in generale del mondo dello spettacolo. Non tutti ricordano, forse, che la sua carriera in questo ambiente è cominciata tanti anni fa, quando partecipò alla seconda edizione del Grande Fratello nel 2001. All’epoca aveva solo 25 anni e lavorava come impiegata in banca mentre studiava all’università.

Quell’edizione dello show più famoso d’Italia fu vinta da Flavio Montrucchio, che in seguito è diventato un presentatore e un attore. Anche lei ha voluto seguire questa strada e poco dopo l’eliminazione ha cominciato a recitare in soap come Un posto al sole e Carabinieri. In seguito si è sviluppata la sua passione per il giornalismo.

Eleonora Daniele, il messaggio toccante di speranza

Dopo aver recitato per un po’, Eleonora Daniele ha deciso di diventare una conduttrice televisiva e nel 2004 è avvenuto il suo debutto a Uno mattina, che ha presentato per tanti anni. In seguito, si è anche avvicinata al giornalismo e alla comunicazione dei media e questo l’ha portata a laurearsi con lode in Scienze della comunicazione alla LUMSA e a diventare una giornalista professionista.

Attualmente, la sua trasmissione più famosa è Storie italiane, che dirige su Rai1 dal 2017. Qui intervista svariati personaggi più o meno famosi, che si aprono con lei raccontandole le loro drammatiche storie.

A volte, però, è lei stessa ad aprirsi e a raccontare di sé, lasciando uscire le sue emozioni e le sue opinioni. Lo ha fatto poche ore fa tramite i social e tutti si sono commossi.

Su Instagram è molto popolare, infatti è seguita da quasi 200mila follower. Ha approfittato di un audience così grande per parlare di un argomento molto difficile, ovvero il bullismo. Ha ringraziato il cantante Sangiovanni, che oggi è un idolo fra gli adolescenti, ma in passato è stato criticato dai coetanei per il suo stile personale. “Non si può dimenticare Andrea ne tutti i ragazzi vittime di bullismo che non ce l’hanno fatta. Ringrazio Sangiovanni di aver detto quelle cose sul palco perché ha un grande seguito e i ragazzi lo ascoltano“.