Massimo Boldi, dalla difficile separazione alla corsa in ospedale: oggi come sta

Massimo Boldi è uno dei re della risata all’italiana. Ma ha vissuto un momento veramente particolare, ecco come sta oggi 

 

Massimo Boldi di sicuro è uno degli attori più apprezzato da diverse generazioni. Impossibile non ricordare le sue numerose interpretazioni in vari film che l’hanno trasformato in una vera e propria icona della comicità. Nonostante il suo genere sia tendente al semplice, ancora oggi riesce a far ridere e ad attirare numerosi consensi intorno a lui.

Massimo Boldi dolore

Non tutti sanno che l’attore fa il suo ingresso nel mondo dello spettacolo come musicista e non come attore come è conosciuto oggi. È stato il 1963 l’anno in cui ha esordito come batterista all’interno del gruppo musicale “Atlas”. Ed è proprio grazie ad una di queste esibizioni che Massimo Boldi ha iniziato ad avere rapporti con Claudio Lippi, un uomo che ben presto ha ricoperto un ruolo fondamentale nella sua carriera e nella sua vita privata.

Nel corso di una serata in cui Massimo Boldi si stava esibendo insieme al suo gruppo, avviene il fondamentale incontro con Christian De Sica, uomo che in quel momento faceva il cantante. Solo dopo qualche anno i due scelgono di iniziare una collaborazione eseguendo vari spettacoli di cabaret.

Il dolore vissuto da Massimo Boldi

Massimo Boldi dolore

E da lì la loro ascesa come coppia famosa per le diverse interpretazioni dei numerosi cinepanettoni. Questi sono i film che ci hanno portato al cinema nel periodo di Natale e che ci hanno fatto divertire dal primo all’ultimo minuto. Negli ultimi anni però i due si sono allontanati prendendo strade diverse anche sul set cinematografico. Fortunatamente tutto ciò ha avuto termine con la loro ultima produzione, Natale su Marte, che li ha visti nuovamente insieme dietro le camere.

E così, dopo ben 13 anni di separazione, i due sono tornati a lavorare nuovamente fianco a fianco. Anche la vita di Massimo Boldi, non è stata sempre rose e fiori. Ricordiamo il triste avvenimento che l’ha colpito nel 2004, anno in cui ha dovuto dire addio alla moglie che per ben 10 anni ha dovuto combattere contro una malattia incurabile.

I due sono stati sposati per bene 30 anni, il periodo più bello della vita di Massimo che ha sempre visto la moglie Marisa come una donna su cui contare in ogni caso. Anche lo stesso attore ha dovuto fare i conti con l’età e trovarsi di fronte a quelli che sono gli acciacchi della vecchiaia. Nulla di preoccupante fino a quando, nell’ultimo periodo, Massimo Boldi è stato ricoverato d’urgenza. la causa di questo problema?

Una pericolosa triplice ostruzione delle coronarie che ha portato i medici ad operare immediatamente, riuscendo così a risolvere la situazione. Soltanto attraverso il delicato intervento che il comico ha dovuto subire, oggi possiamo dire che Massimo Boldi ha ancora una lunga vita davanti a sé anche se deve essere tenuta sotto controllo e priva di eventi traumatici.

Infatti sono stati gli stessi dottori a consigliare all’attore un periodo di totale riposo. Così che il suo cuore non possa affaticarsi eccessivamente.