Sanremo 2023, il colpo di scena: Fiorello svela chi sostituirà Amadeus

Sanremo 2023 potrebbe riservare una grandiosa sorpresa. Fiorello svela un colpo di scena incredibile sul sostituto di Amadeus

 

Rosario Fiorello, ospite a Porta a Porta, ha svelato chi sarà a condurre l’edizione del festival di Sanremo 2023. Vediamo chi sarà il nuovo conduttore. Ospite di Bruno Vespa, il famoso comico siciliano rivive insieme al conduttore l’edizione della canzone italiana due 2022, svelando dei dettagli molto importanti inerenti alla prossima edizione di Sanremo.

Fiorello rivelazione Amadeus

Porta a Porta va in onda ormai da 25 edizioni il martedì, il mercoledì e il giovedì in seconda serata su Rai1. La trasmissione tratta argomenti legati alle vicende politiche, ma anche alla cronaca e ai mutamenti della società italiana. Parlando della società italiana, non si può non far riferimento agli effetti che la kermesse musicale ha su di essa.

Ed è proprio su questo che si è espresso Rosario Fiorello, uno dei grandi personaggi a salire sul palco dell’Ariston. Per l’edizione di Sanremo 2022, Fiorello è stato al fianco di Amadeus solo per poco tempo durante le cinque serate del Festival. Non solo due colleghi, ma anche grande amici. Ed è proprio sul conduttore che, Fiorello, spende diverse parole.

Al posto di Amadeus, Fiorello rivela il retroscena

Fiorello rivelazione Amadeus

Il comico siciliano dice che Amadeus, nonostante sia solo da 3 anni alla direzione del festival della canzone italiana, è stato in grado di riportare Sanremo ai fasti di una volta. Il primo anno che Amadeus si è ritrovato sul quel palco, nel 2020, era molto impacciato fino a lasciare la parola quasi sempre al collega Fiorello.

Difatti, per quell’edizione, il vero protagonista è stato proprio il comico siciliano. L’anno seguente la situazione è stata quasi simile, a peggiorare il tutto c’è stata la pandemia, che ha reso la conduzione del festival ancor più difficoltosa. Eppure Amadeus, scegliendo le canzoni da mettere in gara, ha fatto sì che anche il pubblico giovanile si avvicinasse al festival. Basti pensare come è stato importante scegliere il gruppo dei Maneskin.

Questo suo successo ha fatto in modo che, per l’edizione appena conclusa, si è scelto Amadeus anche per la conduzione di Sanremo 2022. E anche stavolta ha avuto un grandissimo successo. Nell’edizione di Sanremo 2022 abbiamo visto un Amadeus totalmente differente, un uomo più sicuro e spigliato. Chi potrà mai sostituire il conduttore per Sanremo 2023?

A parlarne è proprio Fiorello, il quale dichiara ai microfoni di Bruno Vespa, che la decisione ormai è stata già presa. Nessuno sostituirà Amadeus, dato che si ritroverà nuovamente lui al timone del Festival.