Daniele De Rossi, il matrimonio distrutto: il motivo è tristissimo

Daniele De Rossi, sposato da tanti anni, poi si deve rassegnare alla separazione. Il motivo della fine del matrimonio lascia a bocca aperta 

 

Il mondo del calcio ha tirato fuori molti personaggi che ancora oggi vengono ricordati. Uno di questi è sicuramente Daniele De Rossi, il centrocampista che per molti anni ha dato anima e cuore per la sua amata Roma. Lo abbiamo anche visto come vincitore, durante i Mondiali del 2006, in cui anche lui ha indossato la maglia della Nazionale.

È stato proprio grazie al suo immenso talento che Daniele De Rossi viene ricordato in occasione dei Mondiali del 2006. Questo in quanto riuscì a segnare il punto vincente con un calcio di rigore nella finale. Molte sono le soddisfazioni che Daniele De Rossi è riuscito a portare a casa nel corso della sua carriera.

Una di queste è quella di essere riuscito a giocare fianco a fianco con Francesco Totti, colui che è visto come l’unico e solo capitano della Roma. Fu proprio il marito di Ilary Blasi a donargli la fascia al braccio, il simbolo che sta a significare il passaggio a ruolo da capitano.

Daniele De Rossi e la fine del matrimonio

Daniele de rossi divorzio

Questa promozione tanto attesa è stata per lui il coronamento di un desiderio che aveva fin da piccolo. Infatti il suo sogno nel cassetto è sempre stato quello di far parte di quella che è da sempre la sua squadra del cuore, la Roma. La sua carriera sportiva è un vero fiore all’occhiello per il calcio italiano, cosa che però non si può dire della sua vita privata.

Daniele De Rossi è stato sposato per molti anni con Tamara Pisnoli. Nonostante i due si volessero molto bene, il loro matrimonio non è finito nel migliore dei modi. L’ex moglie di Daniele De Rossi fu coinvolta in un dramma che l’ha portata persino ad essere arrestata. L’accusa fu quella di sequestro ai danni di un imprenditore di zona. Tutto ciò accade nel 2014.

Tamara Pisnoli sia stata coinvolta in un sequestro verso il titolare di società di progettazione che non era riuscito a restituire i soldi che si era fatto prestare da alcuni strozzini. L’intera vicenda si è svolta proprio nella casa della donna. L’imprenditore in questione, poiché non era riuscito a restituire i €200.000 di prestito, è stato vittima di torture e sevizie. Dopo aver scontato 6 mesi di carcere, l’ex moglie di Daniele De Rossi ha dovuto anche scontare agli arresti domiciliari.

Sembra che, proprio questo coinvolgimento nella malavita, possa essere la causa del divorzio con Tamara Pisnoli. Anche se c’è persino qualcuno che afferma che Daniele ha chiesto il divorzio in quanto l’ex moglie sia stata beccata con un altro calciatore.