Raffaella Carrà, spunta l’enorme “eredità” dopo la morte: una gioia immensa per i suoi cari

A diversi mesi dalla sua morte, arriva “l’eredità” lasciata dall’indimenticabile showgirl Raffaella Carrà

Sono ormai passati più di sette mesi da quando la grande Raffaella Carrà ci la lasciato. È scomparsa lo scorso luglio in seguito a una lunga malattia e questa notizia ha sconvolto tutto il mondo. Per settimane, infatti, il mondo si è riunito per piangere insieme questo grave lutto: la popolarità della regina della tv, infatti, non si limitava all’Italia, ma usciva facilmente dai nostri confini.

 

Innanzitutto, la notizia della sua morte ha sconvolto in molti perché nessuno sapeva che fosse malata. La cantante, infatti, fino all’ultimo ha voluto tenere nascosta la verità e solo l’ex compagno sapeva che cosa le stava succedendo.

Da allora, c’è un grande vuoto nel cuore degli italiani. La stella della televisione era stata scoperta quando era ancora giovanissima: recitò la sua prima parte in un film per il cinema quando era ancora una bambina. Da quel momento la sua fama non si è mai arrestata.

Ma in cosa consiste questa eredità di cui parlano tutti?

Raffaella Carrà, l’eredità dopo la sua morte

Nonostante non sia più qui con noi, il ricordo di Raffaella Carrà continua a vivere dentro di noi. Per esempio, da qualche giorno si è conclusa la settimana di Sanremo, che ha visto la vittoria di Mahmood e Blanco con Brividi. Al secondo posto è arrivata Elisa e al terzo Gianni Morandi.

Durante la finale del famoso festival ligure sul palco dell’Ariston sono saliti diversi ballerini che hanno voluto omaggiare la grande diva danzando sulle sue canzoni più celebri. Era presente anche una ragazza con una parrucca bionda, che ovviamente interpretava la cantante: ha sempre ballato di spalle, per rispetto.

Un segno di rispetto, ma non solo. Sicuramente trovare un’altra ballerina alla sua altezza è difficile se non impossibile e nessuna evidentemente se la sentiva di interpretare quel ruolo.

Tuttavia, non tutti la pensano così. Le cose presto cambieranno: ecco in cosa consiste l’eredità di cui tutti parlano.

No, non si tratta di denaro. Da alcune ore gira la voce che fra qualche anno si potrebbe produrre una serie sulla grande icona della televisione italiana. La Italian International Film – Gruppo Lucisano e la Kubla Khan 1990 di Umberto Massa, infatti, hanno recentemente acquistato i diritti e sembrano intenzionati a girare una fiction per il piccolo schermo. Ancora non si sa chi sarà l’attrice protagonista: sicuramente trovare la donna giusta non sarà facile.