Charlene di Monaco, dopo il ricovero spunta il dramma ancora peggiore: Potrebbe andarsene | Ecco come stanno le cose

La vicenda legata alle condizioni di Charlene di Monaco continua ad essere avvolta da una fitta coltre di mistero. Ecco cosa succede

Al termine del suo lungo viaggio in Sudafrica, lo stato di salute della principessa consorte di Alberto II è crollato a picco. Ormai sono infatti molti mesi che si trova ricoverata in una clinica in svizzera. All’interno della struttura sta seguendo un percorso di recupero che però sembra più lento del previsto.

 

Alberto II e Charlene di Monaco (Instagram)

La vera entità del suo male non è mai stata chiarita in maniera pubblica. Sul suo conto sono state formulate le ipotesi più disparate, senza però ricevere mai un’effettiva conferma né da parte della diretta interessata né, tantomeno, da suo marito. Il suo allontanamento prolungato da corte ha scatenato un fiume di chiacchiere, molte delle quali dipingono uno scenario oscuro.

In qualche maniera infatti, la lunga degenza di Charlene potrebbe non derivare esclusivamente da problemi di salute. Secondo alcune fonti, la principessa non si sarebbe mai ambientata del tutto nel Principato di Monaco. La sua presunta infelicità quindi, sembrerebbe legata alla situazione in cui versa da diverso tempo.

Charlene di Monaco e Alberto II, la storia si ripete?

Stando a quanto riportato da alcune fonti vicine al Principato, la storia sentimentale tra i due reali potrebbe essere arrivata agli sgoccioli. Sia lei che suo marito hanno prestato tutte le loro attenzioni nei confronti dei figli, Gabriella e Giacomo, ai quali entrambi sono legatissimi.

Nella storia del regno monegasco è successo un fatto risalente a tanti anni fa che ha molti aspetti in comune rispetto alla situazione attuale. All’epoca di Alberto I infatti, il quale si sedette per la prima volta sul trono nel 1889, si verificò un frangente piuttosto simile a quanto sta accadendo al giorno d’oggi.

Charlene di Monaco (Instagram)

Anche Alberto I infatti fu protagonista di un lungo fidanzamento prima di convolare a nozze con Alice Heine, la quale come Charlene era molto più giovane del marito. Come se non bastasse, la statunitense ed il principe si dimostrarono in un primo momento innamoratissimi e felici di stare insieme. Tuttavia, nel giro di qualche tempo venne a galla l’infelicità della donna, la quale non sarebbe mai riuscita del tutto ad abituarsi alla vita reale.

Alice, pertanto, prese la decisione di lasciare il Principato per trasferirsi nella capitale britannica, senza più apparire al fianco del marito. Ciò nonostante, lei ed Alberto I non si separarono mai in via ufficiale. Questo scenario potrebbe ripetersi con Charlene che, secondo una serie di fonti, una volta recuperato un buono stato di salute avrebbe la possibilità di andarsene a sua volta in modo da aprire un nuovo capitolo della sua vita.