Gianni Sperti terrorizzato: “non pensavo si potesse arrivare a tanto”

Gianni Sperti ed terrore di queste ore. Cosi l’opinionista di ‘Uomini e donne’ ha lanciato un messaggio attraverso i social

Tra gli uomini più amati nel mondo della televisione, Gianni Sperti rientra a pieno tra coloro i quali hanno anche costruito la propria carriera in maniera trasversale, riuscendo anche a riscrivere il proprio percorso nel mondo dello spettacolo. In casa ‘Uomini e donne’, Maria De Filippi è riuscita a costruire una macchina praticamente perfetta, un programma che tiene compagnia a migliaia di italiani tutti i giorni. Le dinamiche del format appassionano da anni il pubblico televisivo, che ha imparato ad apprezzare Gianni per tutte le sfaccettature di una personalità molto forte e decisa.

 

Gianni Sperti
Gianni Sperti (web source)

Sarà per questo che spesso proprio Sperti si è ritrovato a discutere anche in maniera accesa con Tina, cosi come con altri protagonisti del programmi. Un modo per far valere prese di posizione decise nei confronti di quelle che sono le dinamiche del programma. Certo, con la Cipollari da tempo sappiamo che proprio Gianni in fin dei conti ha un rapporto molto intimo, forte, si vogliono bene e spesso lo dimostrano sia in studio ma anche al di là del programma della De Filippi.

Gianni sono ormai diversi anni che collabora proprio con Maria. In molti ricorderanno il suo ruolo di ballerino professionista per ‘Amici‘, quando Gianni svolgeva totalmente la sua funzione di ballerino. Le cose col tempo sono molto cambiate, e Sperti è riuscito a reinventarsi, restando opinionista molto apprezzato da parte del pubblico. In queste ore sta vivendo un momento molto complesso, come tante altre persone.

Gianni Sperti, il terrore della guerra ed il messaggio social

Gianni Sperti
Gianni Sperti (web source)

Nelle scorse ore il mondo ha visto esplodere la tensione in Europa. L’invasione della Russia in Ucraina sta tenendo in apprensione tutto il continente, ed in generale tutto il mondo. Un gesto, quello di Vladimir Putin, che ovviamente mette in discussione la pace nel mondo e nella fattispecie in Europa. E cosi in tantissimi si sono riversati sui social proprio per commentare la complicata situazione che sta investendo il mondo nelle ultime ore.

“Che fossimo tornati indietro lo si percepiva da una serie di comportamenti retrogradi dell’umanità. Ma questa guerra no, non pensavo si potesse arrivare a tanto”, le parole di Gianni proprio a commento della situazione in Ucraina. Un tema molto complesso, con tanti che stanno mostrando solidarietà al popolo ucraino chiedendo allo stesso tempo il ripristino della pace.