Laura Pausini, la coppia in mille pezzi: Scoperto il triste tradimento

La celebre artista italiana si è resa protagonista di una confessione che ha sorpreso tutti i suoi fans. Ecco di che cosa si tratta

Meno di un mese fa, a distanza di quasi trenta anni dal suo esordio, Laura è salita nuovamente sul palcoscenico del Teatro Ariston. Attraverso la musica e la sua straordinaria voce ha dato il suo contributo all’ultima edizione del Festival di Sanremo. La cantante romagnola non ha partecipato alla gara come concorrente, tuttavia ha regalato dei momenti carichi di emozione all’intera platea presente.

 

Laura Pausini (Instagram)

L’ultima annata è stata ricca di soddisfazioni per la Pausini, la quale continua ad attestarsi nell’élite dell’industria discografica nostrana. Il suo recente successo intitolato “Scatola” ha già spopolato in diversi Paesi. Oltre alla versione in italiano, Laura ha condiviso sui suoi canali social anche quella in spagnolo, in virtù dell’amore che i popoli latini nutrono nei confronti dell’artista.

Nello scorso mese di aprile è andata ad un passo dall’aggiudicarsi il prestigiosissimo Premio Oscar con la canzone “Io si (Seen)”. La vittoria è sfuggita per un soffio ma, ciò nonostante, Laura ha reso orgogliosa una Nazione intera che ha rappresentato con grande carattere e determinazione.

Laura Pausini, ecco la triste confessione

Nel 1993 la Pausini si è esibita per la prima volta al Festival di Sanremo. Lo ha fatto con il brano che è diventato celebre intitolato “La solitudine”, all’interno del quale parla di un ragazzo che “se n’è andato e non ritorna più”.

Nel corso di un’intervista rilasciata recentemente al magazine de “Il Corriere della sera”, la quarantasettenne di Faenza ha parlato del famoso “Marco”, protagonista della canzone che le ha permesso di catapultarsi nel mondo della musica che conta: “Lo ringrazio sempre, se non mi avesse tradito non sarei diventata cantante”.

Laura Pausini (Instagram)

Con queste parole la Pausini ha riportato a galla la verità su quanto accaduto ormai tre decenni orsono. Il tradimento del suo fidanzato di allora ha segnato profondamente la vita dell’artista, al punto che ancora oggi ricorda tutti i dettagli risalenti all’epoca: “Lui sostiene di non avermi tradito. Io però posso dire nome e cognome della ragazzina, aula in cui si sono baciati, posizione precisa: sotto la cartina geografica dell’Italia”.

Nonostante il ricordo sia ancora vivido nella sua mente, il dolore provato all’epoca è ormai smarrito anche grazie all’amore del suo compagno, con il quale sta insieme dal 2005. Dalla splendida relazione sentimentale tra Laura e Paolo Carta è nata una bambina, la quale si chiama Paola ed al giorno d’oggi ha otto anni.