Paolo Bonolis, l’attacco ad un Paese intero: grosso problema per tutta Mediaset

Paolo Bonolis, nel corso di una puntata di “Avanti un altro”, ha scatenato grandi polemiche a seguito di un gesto. Ecco i dettagli

Anche quest’anno il celebre showman capitolino è tornato al timone di “Avanti un altro”. Il programma è diventato ormai un punto fisso della programmazione invernale targata Mediaset. Il pubblico è naturalmente entusiasta del ritorno di Paolo e del suo storico collega Luca Laurenti.

 

Luca Laurenti e Paolo Bonolis (Instagram)

Proprio in merito a quest’ultimo, nei mesi precedenti alla ripartenza delle riprese si erano rincorse alcune voci di corridoio in cui veniva messa in dubbio la sua presenza. Con grande gioia di tutti invece, il Maestro è ancora una volta assoluto protagonista del format, dove ha già messo in scena alcuni siparietti esilaranti insieme al presentatore.

Tralasciando per un attimo la carriera, di recente Bonolis è intervenuto sulle pagine del settimanale “Oggi”. Per l’occasione ha parlato principalmente del rapporto con la moglie, ovvero l’attuale opinionista del Grande Fratello Vip Sonia Bruganelli.

Paolo Bonolis al centro delle polemiche

Nel corso dell’intervista rilasciata da Paolo, egli ha rivelato che, nonostante alcune evidenti differenze caratteriali, il suo rapporto con Sonia Bruganelli procede a gonfie vele, aggiungendo quello che secondo lui tiene accesa la fiamma: “La voglia di esplorare altri mondi: io do delle cose a lei, lei a me. La diversità è bellezza, e tutti i giorni produce un piacevole ‘sfreghìo’, che fa calore, scintille. Siamo come due pietre focaie”.

In seguito invece, a Bonolis è stato chiesto se ancora non si è stancato di guidare “Avanti un altro”: “No, perché è rimasto inalterato lo spirito di leggerezza: stiamo bene, siamo una compagine che si diverte, una famiglia di birbanti”. È proprio durante le riprese di una recente puntata del suo programma però che, seppur involontariamente, si è reso protagonista di un gesto discusso.

Paolo Bonolis (Instagram)

Il presentatore sessantenne e la sua spalla comica hanno indossato il classico copricapo russo, episodio che ha fatto scattare un fiume di polemiche sui social network. Al momento infatti, sappiamo bene che il leader politico della Russia Vladimir Putin ha mosso guerra nei confronti dell’Ucraina, generando in tal modo un’indignazione collettiva.

Il bilancio del conflitto è già molto pesante, nonostante sia iniziato soltanto da pochi giorni. Tuttavia, va precisato il fatto che la puntata in questione di “Avanti un altro” è stata registrata diversi mesi fa. Il giorno della realizzazione dell’episodio dunque, nessuno poteva immaginare una situazione assurda come quella che stiamo vivendo attualmente. Qualcuno ha affermato che volendo potevano essere tagliati alcuni spezzoni, ma ciò nonostante siamo assolutamente certi della buonafede dell’amatissimo conduttore televisivo così come quella degli autori del format.