Adriano Celentano, arriva il divorzio: ormai la decisione è presa

Per il cantante Adriano Celentano arriva a decisione: ecco cosa è successo, i dettagli e le curiosità della vicenda

Uno dei cantanti che con il suo charme e con le sue mosse che seguono la sua musica meravigliosa ha conquistato milioni di fan rappresentando uno dei volti storici e apprezzati della musica italiana: stiamo parlando di Adriano Celentano, uno dei primi artisti ad aver portato una ventata di novità alla musica italiana degli anni Ottanta con un genere allora sconosciuto nella nostra amata Italia e apprezzato solo all’estero, il rock. Nel corso della sua brillante carriera ha sfornato tantissimi successi divenuti un cult della musica italiana come Prego Grazie Scusi, Susanna, Stai lontana da me, Azzurro e Il ragazzo della via gluck.

 

adri sorride
curiosità (foto web)

Un uomo che dal primo momento ha colto il cambiamento della musica, portando una ventata di novità ma soprattutto di conoscenza di un nuovo genere inesistente in Italia ma conosciuto solo in America, il rock. Sin da giovanissimo, Adriano è sempre stato appassionato di musica rock tanto da mettere su una band con i fratelli Ratti, Franco alla chitarra, Marco al basso, Giancarlo alla batteria e Ico Cerutti alla seconda chitarra cominciando ad esibirsi in vari locali milanesi.

La musica rock è sempre stata la forma più bella di music che Adriano ha voluto donare al pubblico e ai suoi fan, tanto che in un’intervista del 1959 egli rivelò: “Ho cominciato con le imitazioni. Allora il rock’n’roll era una novità e se qualcuno lo cantava aveva successo anche se lo cantava male. Io imitavo Bill Haley per scherzare con gli amici, in una sala da ballo in viale Zara. Avevo l’impostazione, ma per il resto ero tutto squadrato. Ma intanto la voce si spargeva, che io cantavo il rock’n’roll…”.

Oltre la musica, Adriano è sempre stato appassionato e interessato al mondo della politica, tanto da metterlo su nel suo show Rock Economy. Di recente disse la sua circa la presentatrice di Carta Bianca affermando: “Ho sempre pensato che il lavoro del conduttore è quello che più di tutti ha una grande responsabilità verso gli spettatori. Ossia quello di valorizzare i propri ospiti […] Ma tu cara Berlinguer, ieri sera con Paragone non mi sei piaciuta per niente. Devo dire che sei stata poco “bianca”.. te la sei presa con lui per aver citato alcuni fatti svelati nella trasmissione Reporter, per altro interessanti anche per la tua di trasmissione”. 

Adriano ha dato un messaggio ai suoi fan proprio su Instagram lasciando tutti senza parole.

Il messaggio di Adriano Celentano

adri serio
messaggio (foto web)

Adriano Celentano, uno degli artisti più influenti del panorama musicale italiano, ha deciso di “divorziare” da quelli che sono i video pubblicati sia su Instagram che su Facebook per un problema del fuori sync. Essere fuori sync significa che il movimento dell’audio e delle labbra della persona che eventualmente recita o canta non è in coordinamento.

Egli ha deciso di pubblicare un messaggio sui social affermando: “Cari amici Inesistenti!
Ho deciso, mio malgrado, di non pubblicare più video, sia su “Instagram” che su
“Facebook” per motivi TECNICI e vi chiedo scusa per questo. Ho perso le notti a giocare per sorprendervi coi miei Video, ma quando poi li vedo su INSTAGRAM e su FACEBOOK noto, come anche in questo ultimo di Battiato, che sono SPUDORATAMENTE fuori SYNC, e ciò mi rattrista terribilmente. (Per chi non lo sapesse, essere fuori SYNC significa vedere un film dove c’è uno che muove le labbra, ma non si capisce cosa dice perché l’AUDIO non va insieme al movimento della bocca). Un difetto direi di INCOMPETENZA catastrofica, per altro in netto CONTRASTO con l’atterraggio dei cinesi su MARTE… non loro personalmente, ma un loro carrello con tutti gli attrezzi. Un difetto quello del SYNC che non riguarda solo le diverse piattaforme digitali, ma anche i canali TELEVISIVI, come Rai, Mediaset e altri. Il SYNC, per loro non è che un optional… è sempre in RITARDO o in ANTICIPO, come in ritardo sono le idee di chi fa televisione, figlia di una cattiva manutenzione.[…] Mi dispiace ragazzi, perché avrei ancora tante cose da dirvi con i miei video, ma è più forte di me e neanch’io so spiegarmi il perché… Le carte non lo dicono, ma qualcuno giura che il mio secondo nome fosse proprio SYNC…
Sync Celentano… e lo sapete perché?… Perché il SYNC è Musica. E’ il passo di un equilibrista. Il SYNC è il dipinto di un quadro. Il centro di una grossa risata. Ma soprattutto, è il battito di un cuore innamorato. E io non voglio essere fuori SYNC… specialmente quando parlo con voi non voglio esserlo!… Ma vi scriverò!!”.