Ricordate Lorenzo Flaherty, volto di “Distretto di Polizia”? Ecco oggi come si è ridotto

Lorenzo Flaherty, noto attore italiano protagonista di diverse serie, ha fatto perdere le sue tracce. Ecco che fine ha fatto

Nato a Roma verso il termine degli anni sessanta, Lorenzo ha esordito sul grande schermo nel 1986. Lo ha fatto prendendo parte ad una pellicola di genere horror intitolata “Demoni 2”, diretta dal maestro Lamberto Bava. La prima esperienza all’interno di un film cinematografico è stata significativa per l’attore poiché gli ha permesso di entrare a tutti gli effetti nel mondo dello showbiz.

 

Lorenzo Flaherty (Instagram)

A partire da quel periodo infatti, per Flaherty si sono moltiplicate le proposte lavorative, recitando sia a teatro, che al cinema che in tv. È proprio sul piccolo schermo che è riuscito ad emergere in particolar modo, partecipando ad alcune delle serie più viste dal pubblico italiano.

Tra le più note a cui ha preso parte ricordiamo “Un posto al sole”, “La dottoressa Giò”, R.I.S. – Delitti imperfetti”, “Incantesimo 5” e “Distretto di Polizia”, all’interno della quale ha interpretato il personaggio dell’ispettore Walter Manrico.

Lorenzo Flaherty, eccolo al giorno d’oggi

Dopo le tante parti da lui interpretate grazie alle quali si è fatto amare dai telespettatori, negli ultimi anni Lorenzo ha deciso di partecipare anche ad alcuni programmi televisivi. Nel 2013 ad esempio è entrato nel cast della nona edizione di “Ballando con le stelle”. In quell’occasione è stato affiancato dalla straordinaria danzatrice professionista Natalia Titova, attuale compagna di Massimiliano Rosolino.

Nel 2017 invece, il cinquantaquattrenne capitolino ha preso parte alle riprese della seconda edizione del Grande Fratello Vip. In questo frangente si è reso protagonista di un ottimo cammino, venendo eliminato soltanto ad un passo dalla finale che, per la cronaca, è stata vinta da Daniele Bossari, il quale al momento si trova alla guida di un programma trasmesso sulle frequenze di DMAX intitolato “Il Boss del paranormal”.

Lorenzo Flaherty (Instagram)

L’esperienza lavorativa più recente di Lorenzo risale al 2018, anno in cui ha recitato una parte in “Furore – Capitolo secondo”, serie televisiva nella quale ha interpretato il banchiere Ivano Dotti. Da allora l’ex gieffino non ha ottenuto altri incarichi degni di nota, motivo per cui ha avuto tempo per dedicarsi alla famiglia, soprattutto in un periodo difficile come quello della pandemia di Covid.

L’interprete romano è padre di due figli, di cui il primo si chiama Andrea ed è nato nel 1994 attraverso il rapporto con la sua ex Alessandra Laudadio. Nel 2015 è venuto al mondo il suo secondogenito di nome Emilio, frutto dell’amore che c’è tra Lorenzo e la moglie Roberta Floris, con la quale è sposato ormai da quasi un decennio.