Giancarlo Magalli, il dramma scoperto in diretta | Una patologia nascosta

Giancarlo Magalli e la malattia scoperta praticamente in diretta. Ha raccontato tutto nel corso di un’intervista

Anni ed anni di televisione vissuti al massimo. Con la piena fiducia di un pubblico che oggi lo riconosce come uno dei protagonisti indiscussi nella storia della televisione italiana. Ed è davvero difficile pensarla diversamente quando di fronte ci troviamo un volto iconico come Giancarlo Magalli, una carriera passata sul piccolo schermo a tenere compagnia a migliaia di telespettatori ogni giorni. In quel della Rai hanno capito fin da subito quanto fosse incisiva la presenza di Magalli in televisione, e proprio per questo hanno deciso di affidarsi a lui per tanti anni.

 

Giancarlo Magalli
Giancarlo Magalli (web source)

Giancarlo ha guidato un programma molto importante per l’emittente pubblica come ‘I fatti vostri’. Lì sono stati tantissimi anche i personaggi televisivi che si sono avvicendati nel corso degli anni. Sempre con un’unica costante, ovvero quel Magalli che ancora oggi viene legato in maniera indissolubile proprio a quel programma che ha fatto la sua fortuna cosi come quella della Rai. Certo, negli ultimi mesi sono emerse anche delle polemiche con una delle donne che ha accompagnato Giancarlo durante la sua avventura a ‘I fatti vostri’, ovvero Adriana Volpe. I due si sono lanciati frecciate a distanza per settimane, alimentando cosi una polemica molto accesa.

Lei poi ha chiesto i danni perché dice che la sua carriera ha avuto dei problemi, invece non ha mai lavorato tanto come da quando ha litigato con me”, la battuta di Magalli riferita proprio ad Adriana Volpe fatta ai microfoni di Valerio Staffelli durante la consegna del Tapiro. Insomma, la questione tra i due resta ancora parzialmente aperta.

Giancarlo Magalli, un dramma scoperto praticamente in diretta

Giancarlo Magalli
Giancarlo Magalli (web source)

Gli anni di televisione non solo hanno alimentato il mito di Giancarlo Magalli. Nello stesso tempo hanno anche concesso al conduttore di alimentare un’esperienza ormai unica nel suo genere. Giancarlo, di fatto, è uno dei conduttori più apprezzati anche perchè ne ha passate veramente tante nel corso della sua carriera televisiva. C’è addirittura una questione di salute che fu scoperta praticamente in diretta da Giancarlo, quando fu ospite di una puntata de ‘Domenica In’.

“Come sono arrivato alla diagnosi dopo qualche mese? Per caso, grazie a un invito a ‘Domenica In’. Già, perché nel backstage del programma quel pomeriggio ho incontrato il professor Pierluigi Rossi, nutrizionista e presenza fissa della trasmissione. Per ingannare il tempo in attesa di andare in onda gli ho chiesto di misurarmi il tasso glicemico con quel nuovo dispositivo tecnologico con cui giocherellava. Meno male! L’ho visto sbiancare: avevo la glicemia a 380, quasi al limite del coma diabetico“, ha spiegato proprio Giancarlo ai microfoni del portale ‘Ok Salute’.