Raoul Bova, il pestaggio in pieno giorno: l’ha mandato in ospedale

L’attore Raoul Bova è stato coinvolto in una rissa: ecco come sono andate le cose

Certamente Raoul Bova è uno dei personaggi più noti del mondo dello spettacolo. Ha iniziato a recitare diversi anni fa, quando era molto giovane, e oggi la sua popolarità è diventata enorme. Poco tempo fa, tuttavia, è stato coinvolto in una rissa e per questo ha dovuto risponderne legalmente.

 

L’esordio dell’attore in televisione risale al 1991, quando lavorava come “aiutante” a Scommettiamo che…? al fianco dell’amatissimo Fabrizio Frizzi, scomparso per una malattia qualche anno fa. Questo programma ha rappresentato il trampolino di lancio per diverse personalità del mondo dello spettacolo oggi molto famose come, per esempio, Caterina Balivo. Lo show, in seguito, è stato ripreso da Michelle Hunziker e la figlia Aurora Ramazzotti nel 2018.

L’artista, nel frattempo, si è guadagnato una grande popolarità. Ha lavorato come modello, ma soprattutto come attore, per il cinema e la tv. Il primo ruolo importante è stato nel 1993 in Questo piccolo grande amore, dove interpretava il protagonista maschile, Marco. Qui il giovane surfista si innamorava della principessa Sofia, interpretata da Barbara Snellenburg, che scappava di casa per evitare un matrimonio indesiderato.

L’attore ha sempre avuto un’indole abbastanza tranquilla, ma alcuni anni fa è stato coinvolto in un pestaggio, per cui si è anche svolto un processo.

Raoul Bova, la rissa per difendere Rocio Munoz Morales

Come tutti i vip, anche Raoul Bova è famoso per la sua vita sentimentale. Dopo un lungo matrimonio di tredici anni con Chiara Giordano, estranea al mondo dello show business, dal quale sono nati due figli, nel 2013 ha iniziato una relazione con la modella Rocio Munoz Morales. I due si erano conosciuti sul set di Immaturi – Il viaggio e all’inizio la loro storia fece scandalo per via della differenza d’età.

Il 27 aprile 2019 l’artista è stato coinvolto in un litigio che poi è degenerato in una rissa. Era appena uscito da un ristorante dove aveva pranzato insieme alla sorella Tiziana e alla compagna, quando un’auto ha fatto una manovra azzardata, al punto da sfiorare la ragazza. A questo punto lui avrebbe perso la testa.

Come riportato da roma.corriere.it, l’attore avrebbe iniziato a litigare con l’autista, Matteo Vincenzo Cartolano, i due sarebbero arrivati alle mani e il guidatore è finito in ospedale. L’attore è accusato di violenza privata, minacce e lesioni, mentre l’altro solo per violenza privata, a causa della manovra. Il processo si è svolto il 18 gennaio 2022.