Donatella Versace, dal successo alla malattia: La sua vita devastata

Donatella Versace ed i problemi personali che l’hanno letteralmente dilaniata. Ne ha parlato nel corso di un’intervista

L’Italia è rappresentata in maniera importante non soltanto per quanto concerne la musica, il cinema o il teatro. Il nostro paese è protagonista di una grande tradizione legata anche al mondo della moda, che proprio in Italia ritrova delle radici profonde ed importanti. Personaggi internazionali sono riusciti a portare in alto il tricolore anche in un contesto cosi particolare come quello della moda, che in tutto il pianeta vanta di sicuro una concorrenza spietata e tanti brand che la fanno da padroni. Eppure, proprio il nostro paese e la sua tradizione si pone in vetta rispetto a tutti gli altri.

 

Donatella Versace
Donatella Versace (web source)

Ci sono alcuni personaggi italiani, in particolare, che nella storia hanno incarnato a pieno il ruolo di rappresentati di stile ed abili navigatori nel mondo della moda. Tra questi c’è di sicuro Donatella Versace, una vera e propria icona e rappresentate dell’Italia nel resto del pianeta. L’imprenditrice, tra l’altro, è la sorella di Gianni, fondatore di quello che sarebbe diventato un vero impero della moda. Ma la carriera di Donatella è stata importante anche per quello che è stato il suo contributo in diversi contesti lavorativi.

Prima del 2018, anno in cui è avvenuta la vendita di Versace a Michael Kors per una cifra che si è aggirata intorno ai 2 miliardi di euro, Donatella aveva il titolo di vice presidente del gruppo ed era anche azionista per il 20% del patrimonio. La Versace, va detto, resta tutt’ora capo progettista della linea di moda. La stessa donna, insieme al fratello Santo e la figlia Allegra, possiede anche le azioni per un totale di circa 200 milioni di euro.

Donatella Versace, dal successo alla malattia dentro la sua famiglia

Donatella Versace
Donatella Versace (web source)

Ancora oggi Donatella rappresenta una vera e propria icona dei nostri tempi, non soltanto per quanto riguarda il mondo della moda. La sua vita ha ispirato generazioni di imprenditrici che si sono volute affacciare ad un modo complesso, magari seguendo i passi di una donna che ha fatto storia. Eppure, la Versace ha dovuto attraversare dei momenti molto complessi. La sua vita è stata dilaniata dalla tossicodipendenza, coma lei stessa ha raccontato nel corso di un’intervista rilasciata al portale di moda ‘Ssense’.

“I rari momenti in cui rimanevo sola con la mia dipendenza, mi rendevo conto di essere molto, molto malata“, ha spiegato la Versace nel corso dell’intervista. Parole pregne di amarezza durante l’intervista: “Ma un nuovo impegno era sempre dietro l’angolo. Alcune sere non mi controllavo più e mi umiliavo davanti ai miei figli”, ha spiegato Donatella.