Massimo Boldi, il triste “tradimento” alla moglie: l’amante è giovanissima e molto famosa

Massimo Boldi e il “tradimento” alla moglie, l’amante bella e giovanissima: ecco di che si tratta, i dettagli della vicenda

La sua simpatia e professionalità ha cambiato il modo di fare cinema in Italia, insieme al suo amico per eccellenza Christian De Sica, a fine degli anni Ottanta hanno dato vita ad un nuovo genere cinematografico, il cosiddetto “cinepanettone”: stiamo parlando di Massimo Boldi. Una carriera davvero brillante ottenuta nel corso degli anni con i suo ruoli particolarmente comici, in molti lo soprannominano Er Cipollino per via di un famoso personaggio interpretato dall’uomo, Max Cipollino.

 

max serio
curiosità (foto web)

Inizialmente la carriera di Massimo Boldi comincia con la musica, in quanto egli fa parte di una and chiamata Atlas in qualità di batterista nel 1963. Successivamente, insieme a suo fratello Fabio forma una seconda band musicale conducendo le domeniche pomeridiane presso  il “Club Ciao Amici” al Lido di Gavirate, divenendo uno dei punti fermi dei giovani dell’epoca.

Nel 1974, egli partecipa a Canzonissima con Raffaella Carrà e Cochi e Renato, incidendo il suo primo  45 giri e 33 giri collaborando per le musiche con Enzo Jannacci. Il suo talento artistico viene fatto conoscere in un noto programma dell’epoca in una televisione privata fondata da Enzo Tortora; egli comincia a collaborare con Teo Teocoli nel famoso duo che sarebbe stato considerato l’”apripista televisivo”. Uno dei famosi ruoli interpretati da Boldi è stato quello di Max Cipollino, u conduttore strampalato di una piccola  tv privata chiamata Teleraccomando.

La vera fortuna per Massimo Boldi e il sodalizio artistico con l’amico Christian De Sica, insieme hanno dato vita ad un genere del tutto nuovo per la cinematografia italiana, quello dei cinepanettoni. Nel 2006 la coppia si separa per via della scomparsa della moglie di Massimo Boldi. I due, con il tempo, hanno messo da parte gli screzi collaborando nel 2018 ad un altro film chiamato Amici come prima, dopo ben tredici anni di assenza.

Massimo Boldi e il “tradimento” alla moglie

vacanze di natale 2000
il “tradimento” (foto web)

Massimo Boldi ha deciso di “tradire” sua moglie con una bellissima e giovanissima donna da togliere il fiato, ovviamente può sembrare davvero strano ma stiamo facendo riferimento alla trama del famosissimo film Vacanze di natale 2000, un film diretto da Carlo Vanzina.

Protagonisti di questo film sono Christian De Sica nel ruolo dell’avvocato Giovanni Covelli e Massimo Boldi nel ruolo di Ettore Colombo.

I due protagonisti trascorreranno le vacanze di natale a Cortina D’Ampezzo ed Ettore Colombo confesserà alla bella Emeralda di essere sposato (il ruolo è interpretato da Carmen Electra), così la donna si farà corteggiare dal figlio del suo ex amante, Marco.

Marco, che nel frattempo si lascia con la fidanzata Giada, si fidanzerà con Esmeralda e chiederà come regalo un biglietto per Cuba per andare a trovare la famiglia della ragazza.