Gianni Morandi, il calvario continua: di nuovo in ospedale | Ecco cos’è successo

Il cantante Gianni Morandi è tornato in ospedale: ecco come sta

Diversi mesi fa sicuramente Gianni Morandi ha fatto spaventare e preoccupare tutti quando ha avuto un incidente domestico. Stava bruciando alcune sterpaglie nel suo giardino quando improvvisamente è inciampato ed è caduto nel fuoco. Ha ottenuto diverse ustioni gravi, soprattutto alle mani, che aveva usato per proteggersi. E’ anche stato portato in ospedale e lì è stato ricoverato per alcuni giorni.

 

La situazione, per fortuna, appariva brutta ma non tragica. Il cantante ha ricevuto molti danni, ma fortunatamente niente di permanente. Tuttavia, la fisioterapia e in generale il percorso di guarigione è stato molto lungo, tanto che per diverso tempo non ha potuto muovere le mani come avrebbe voluto. In particolare, faceva molta fatica a suonare la chitarra, il suo strumento musicale preferito.

A febbraio, tuttavia, ha dimostrato di essersi ripreso alla grande quando ha partecipato a Sanremo. Durante tutta la settimana ha dato prova di grinta e talento e per questo si è classificato al terzo posto con Apri tutte le porte. Davanti a lui sono arrivati Mahmood e Blanco, primi, con Brividi ed Elisa, seconda, con O forse sei tu.

Poche ore fa, tuttavia, è tornato in ospedale: che cos’è successo?

Gianni Morandi, il ritorno in ospedale

Come tutti i personaggi famosi, anche Gianni Morandi è noto per la sua vita privata e sui social ha milioni di follower, che lo seguono con grande entusiasmo e lo stimano moltissimo. La sua carriera nel mondo della musica dura da tantissimi anni: iniziò a cantare grazie ai genitori quando era solo un bambino e da allora non ha più smesso.

Durante questi cinquant’anni di carriera ha composto e interpretato centinaia di brani e prodotto numerosi album. Ha partecipato al festival musicale ligure più volte e negli anni ’80 ha anche vinto, insieme a Enrico Ruggeri e Umberto Tozzi con Si può dare di più.

Qualche ora fa ha postato una foto su Instagram, che lo mostrava in ospedale. Ecco come sta.

L’artista emiliano deve recarsi regolarmente dai medici per dei controlli e così ha fatto anche stavolta. “Milano. Visita di controllo all’Istituto chirurgia della mano, con il prof. Marco Lanzetta, il chirurgo che ha eseguito l’intervento. Per ora tutto bene” ha scritto nella didascalia, premurandosi immediatamente di rassicurare i suoi numerosi fan. Per fortuna oggi sta bene e siamo certi che tra poco tempo si riprenderà completamente e potrà tornare come prima.