Alberto Angela, il grave incidente: la sua vita a rischio | Drammatica confessione

Il noto divulgatore scientifico è rimasto vittima di un drammatico incidente a causa del quale ha rischiato seriamente la vita

Alberto Angela è tornato sul piccolo schermo da pochissime ore. Proprio ieri sera infatti, è cominciata la nuova stagione di “Ulisse – Il piacere della scoperta”. In realtà, lo scorso 25 gennaio era andata in onda una puntata del format targato Rai. Tuttavia in quell’occasione si è trattato di una replica, motivo per cui quella del 9 aprile viene considerata l’effettiva puntata inaugurale di quella che sarà senz’altro un’altra avventura affascinante nel mondo della scienza.

 

Alberto Angela – Presentatore di “Ulisse – Il piacere della scoperta” (Websource)

Nel 2021 sono stati trasmessi un totale di cinque episodi, tra cui l’ultimo è stato uno speciale riservato al futuro del nostro meraviglioso pianeta che deve essere preservato. Ancora una volta il pubblico italiano ha dimostrato la sua fedeltà nei confronti di una trasmissione storica che ha visto la sua alba nel lontano novembre del 2000.

Le ultime puntate in particolare hanno registrato delle eccezionali punte di share. Lo speciale a cui abbiamo fatto accenno poco fa è stato seguito da più di tre milioni e centomila persone che sono equivalenti al 15.7%.

Alberto Angela, il racconto dell’orribile incidente

Per realizzare alcune puntate del suo programma Alberto ha affrontato delle sfide incredibili. Nel corso della carriera, anche per via dei suoi studi personali, il divulgatore scientifico ha viaggiato in lungo e largo, spaziando da luoghi idilliaci ad altri letteralmente infernali. Tuttavia per lui questa è la passione più grande in assoluto, ragione per cui non si è mai tirato indietro nemmeno di fronte alle avversità più insidiose.

Durante un’intervista da lui rilasciata sulle pagine della nota rivista settimanale “Gente”, il figlio di Piero Angela ha ripercorso il dramma di un brutto incidente in cui è incappato qualche tempo fa: “Una volta io e l’operatore salimmo in mongolfiera, ma c’era molto vento e abbiamo dovuto fare un atterraggio di fortuna con un impatto al terreno così violento che è un miracolo se siamo ancora vivi. Lì ho temuto”.

Alberto Angela (Websource)

Come riportato anche da liberoquotidiano.it, quello appena raccontato non è stato l’unico incidente analogo per Alberto. Tuttavia, dalle sue parole si evince chiaramente l’immensa paura da lui provata in quello specifico frangente. Stando al racconto del conduttore infatti, egli avrebbe addirittura rischiato la morte, definendo un “miracolo” il fatto che lui e l’operatore saliti in mongolfiera siano rimasti in vita nonostante un impatto tanto “violento”.