Milly Carlucci, la malattia che ha è molto complicata: non esiste una cura

Milly Carlucci, celebre nome della rete Rai, ha da una una malattia improntate. Riesce a tenerla a bada solo facendo così 

 

Conduttrice dal grande talento e dall’infinita bellezza, Milly Carlucci nasconde un segreto, una malattia con cui deve convivere e a cui non c’è nessun tipo di soluzione e cura. Chi segue assiduamente Milly Carlucci nei vari progetti lavorativi, sicuramente si sarà accorto che il volto e la carnagione della donna è sempre la stessa Una tonalità molto chiara, che non cambia nemmeno nelle stagioni estive.

milly carlucci malattia senza cura

Sappiamo infatti come, i personaggi del mondo dello spettacolo, amino trascorrere le giornate al sole, abbronzandosi e apparendo più colorati in volto. È questo un qualcosa che però in Milly Carlucci non abbiamo mai visto, una situazione strettamente legata alla malattia di cui è affetta. È lei stessa a raccontare il motivo del suo pallore.

E così, su kontrokultura, leggiamo di una Milly Carlucci che non può esporsi in nessun caso ai raggi UV. La conduttrice afferma di soffrire della malattia molto rara, un disturbo che nello specifico prende il nome di EPP-protoporfiria eritropoietica.

Milly Carlucci e la dura verità della malattia, deve per forza fare questo

milly carlucci malattia senza cura

Si tratta di una patologia che può essere spiegata come una forte allergia al sole, un qualcosa che le ha causato non pochi problemi. Ha capito di soffrire di questo brutto male nel momento in cui, in una bella giornata soleggiata, aveva preso la decisione di fare un giro in barca.

Quella che doveva essere una giornata rilassante si è trasformata poi in una vera e propria tragedia per lei, in quanto immediatamente ha visto il suo corpo coprirsi di numerose macchie. Da quel momento in poi Milly Carlucci ha capito che il sole è suo nemico, anche perché non esiste nessuna cura a questo male.

Di sicuro Milly Carlucci è stata molto sfortunata, dato che è una malattia che interessa una media di 5 persone su un milione. In poche parole è un difetto con cui Milly Carlucci deve fare i conti, a causa di una errata produzione dell’emoglobina, la pelle della donna risulta essere molto sensibile. Al punto da far comparire delle macchie molto vistose e doloranti ogni qualvolta la sua pelle viene accarezzata dal sole.

E così Milly Carlucci racconta di non avere altra scelta che di evitare il sole nel periodo estivo, avere sempre con sé cappelli molto grandi e occhiali scuri così che il suo viso possa essere protetto la meglio dai raggi UV. Non dimentica mai di indossare abiti lunghi, ogni qualvolta trascorrere una giornata fuori casa.

Una condizione che, Milly Carlucci, ha trovato il modo per conviverci. Anche se, sicuramente, non deve essere semplice per lei restare coperta al 100% quando fuori è una calda giornata estiva.