Addio Alberto Matano, non ha potuto fare nulla: il crollo è totale

Un Alberto Matano non proprio in forma come al solito. Per il conduttore la notizia è drammatica, il risveglio amaro 

 

Per Alberto Matano ormai non c’è più nulla da fare. I risultati parlano chiaro, al che la soluzione a quanto accaduto è soltanto una. Lasciarsi tutto alle spalle, purtroppo non c’è nulla da fare. Vediamo insieme cosa è successo al celebre conduttore Rai.

alberto matano crollo totale

Nato il 9 settembre del 1972, Alberto Matano oggi è famoso per ricoprire il ruolo di giornalista televisivo di grande talento. Era il 2019 l’anno in cui ha iniziato a condurre la vita in diretta. Ma da dove ha inizio la carriera di Alberto Matano? Nel 1995 riesce a conseguire la laurea in giurisprudenza, per iniziare poi a collaborare come giornalista nel quotidiano Avvenire.

Tre anni dopo, ossia nel 1998, fa il suo ingresso nel mondo della TV all’interno del programma Bloomberg TV. Riesce ad ottenere il titolo di giornalista nel 1999, e dopo pochissimo tempo raggiunge il suo più grande successo iniziando a lavorare con la Rai.

Una triste verità per Alberto Matano

alberto matano crollo totale

Nel 2007 diventa un volto importante di Tg1, in quanto capo servizio della redazione iIterni. Per ben sei anni, ossia dal 2013 al 2019, lo vediamo dietro al bancone della fascia oraria delle 20 del telegiornale di Rai 1. La carriera di Alberto Matano può dirsi completa nel 2019, anno in cui inizia la sua avventura anche come conduttore televisivo.

Anche la vita privata di Alberto Matano, spesso, è stata sotto i riflettori. Per un periodo la cronaca rosa ha avuto molto da scrivere su di lui, in quanto si supponeva che il giornalista stesse frequentando Emma D’Aquino. Complice di tutto ciò sicuramente è stato il fatto che, più di una volta, i due erano l’uno a fianco dell’altra all’interno di varie foto postate su Instagram.

Nonostante le varie supposizioni, non c’è mai stata nessuna conferma né dall’una né dall’altra parte. La loro relazione non è stata resa pubblica anche perché, da poco, Alberto Matano ha scelto di fare coming out. Ha rivelato a tutto il mondo il suo orientamento sessuale.

Nelle ultime ore Alberto Matano è stato travolto da un avvenimento molto spiacevole che lo vede come protagonista. Ancora una volta infatti il conduttore non è riuscito ad attirare i telespettatori, perdendo così una gran parte del suo pubblico. In occasione del 20 aprile, gli ascolti portati a casa da Alberto Matano con il suo programma La vita in diretta sono stati abbastanza deludenti. È riuscito ad ottenere soltanto il 15.7% di share.

Un risultato per nulla soddisfacente per un conduttore che, in passato, è riuscito a fare molto meglio. Non resta che scoprire quale sarà la prossima mossa di Matano, così che possa conquistare di nuovo il suo pubblico.