Ricordate Antonio Cornacchione? Dal successo di ‘Zelig’ alla sparizione: ecco come si è ridotto

Antonio Cornacchione, ricordate il noto cabarettista? Dal successo di ‘Zelig’ alla sparizione dalla tv: ecco che fine ha fatto

Ci sono programmi che nel mondo della televisione si fa preso a chiamare cult. Alcuni lo sono diventati per davvero e con grande merito, perchè sono riusciti ad attirare l’attenzione mediatica per tanto tempo e soprattutto con la costanza di un pubblico che si è fidelizzato in maniera importante. E cosi tra RAI e Mediaset ci sono stati dei format di grande successo che ancora oggi ricordiamo con piacere e che, perchè, possono avere anche la possibilità di essere riproposti.

 

Antonio Cornacchione
Antonio Cornacchione (web source)

E’ successo, ad esempio, con Zelig che è ritenuto da molto il programma comico per eccellenza. Tantissimi volti della comicità italiana sono passati proprio attraverso questo programma che ha fatto le fortune di Canale 5. E, come detto, proprio negli scorsi mesi è stato nuovamente riproposto dopo anno, con al timone la coppia storia in conduzione. Claudio Bisio e Vanessa Incontrada, infatti, si sono nuovamente messi in gioco per la gioia di tutti gli appassionati.

Come detto, sono tantissimi i comici che sono passati proprio da Zelig e che proprio grazie a questo programma (e magari non solo) hanno trovato grande fortuna. Come dimenticare, ad esempio, Antonio Cornacchione che proprio sul palco di Zelig è andato in scena tante volte. Un comico che ha saputo basare la sua fortuna anche su Silvio Berlusconi e su un collegamento tra il politico italiano ed i suoi monologhi interpretati sul palco.

Antonio Cornacchio, dal successo di ‘Zelig’ al teatro: ecco che fine ha fatto

Antonio Cornacchione
Antonio Cornacchione (web source)

Certo, non c’è stato solo Zelig nella carriera di Cornacchione. Per la verità Antonio ha cominciato in casa RAI con il programma ‘Su la testa!’, che andava in onda su Rai 3. Poi tante altre esperienze, come ad esempio le ospitate al ‘Maurizio Costanzo Show‘. Senza dimenticare, poi, anche il passaggio cruciale per la sua carriera al ‘Festival di Sanremo’.

Dal piccolo schermo, però, Cornacchione manca ormai da diverso tempo. Che fine ha fatto? Diciamo che il teatro è rimasto il vero habitat naturale per il comico e cabarettista molisano. Anche per lui, come tutta l’industria, la Pandemia ha rappresentato uno scoglio molto grande. Durante un’intervista rilasciata qualche tempo fa, Cornacchione ha parlato di diversi progetti in cantiere. Ora la gestione del Covid ha permesso al teatro di prendere nuovamente vita, ed anche per Antonio si sono aperte le strade per dare vita ai tanti progetti teatrali. Tornerà in televisione? Chi può dirlo…