Stefania Sandrelli, il triste male entrato in casa sua: “Il cancro al…”

La storica attrice italiana ha sofferto a causa di un triste male che, purtroppo, è entrato nella sua vita. Ecco il racconto

La Sandrelli è una delle attrici più famose e prolifiche della storia del cinema italiano. Durante il corso della carriera ha partecipato alle riprese di svariate decine di film, alcuni dei quali di gran successo. Con le sue interpretazioni è riuscita ad entrare nel cuore del pubblico nostrano, a testimonianza del suo immenso talento artistico.

 

Stefania Sandrelli (Websource)

È stata premiata con diversi riconoscimenti, come ad esempio tre David di Donatello, sei Nastri d’Argento ed un Leone d’Oro, quest’ultimo in occasione della sessantaduesima Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

Anche se la vita professionale è stata costellata di successi, per quel che riguarda la sfera privata non si può dire altrettanto. Uno dei più grandi drammi della sua esistenza infatti, coincide proprio con il difficile rapporto che ha avuto con la figlia Amanda. Di quest’ultima ne ha parlato sulle pagine della rivista settimanale Oggi: “Lei è stata il grande cruccio della mia vita. Il mio più grande dolore. Dovetti abbandonarla, per stare vicino a Nicky Pende, che mi faceva disperare. Gli piacevano troppo la vita notturna e l’alcol. Per occuparmi di lui, affidai Amanda a Gino e a sua moglie. Negli anni Sessanta ancora non c’era il divorzio, che dovevo fare? Non me lo sono mai perdonato. E, giustamente, neppure mia figlia è stata indulgente. Ci siamo chiarite da poco. So che le ho procurato tanta sofferenza e questo mi affligge da morire”.

Stefania Sandrelli, la sofferenza causata dal brutto male

A provocare ulteriore sofferenza nella vita della Sandrelli ci ha pensato una brutta malattia, la quale ha spaventato molto l’attrice. Nel 2009 purtroppo, a sua figlia Amanda è stato diagnosticato il cancro al seno. Come rivelato da quest’ultima, tale scoperta fu un grande shock: “Inutile dire che, quando mi hanno detto la diagnosi, ho avuto paura. In quei momenti ti trovi su un crinale, senti la parola ‘cancro’ e pensi alla morte o alle mutilazioni”.

Stefania Sandrelli (Websource)

In un primo momento Amanda ha preferito non dirlo a sua madre, poiché nemmeno lei era ancora pronta per accettare la drammatica notizia. In seguito però, la donna ha messo al corrente Stefania che non le ha mai fatto mancare il supporto ed il sostegno: “A mia madre invece all’inizio non l’ho raccontato… A lei e a mio padre ho preferito dirlo quando ho avuto chiaro quello che mi attendeva. A quel punto, mi è stata vicina come nessun’altro”.