Mara Venier, non si nasconde più sul suo grande amore: “Non l’ha mai fatto”

La conduttrice Mara Venier non si nasconde più sul suo amore: ecco cosa ha dichiarato, i dettagli che lasciano senza parole

Con la sua professionalità, talento e umiltà da anni ha conquistato l’attenzione di milioni di telespettatori con la sua Domenica In: ovviamente stiamo parlando della Zia degli italiani, la splendida Mara Venier. Una donna che nella vita ha raggiunto grandi soddisfazioni e moltissimi successi e al suo fianco ha avuto diversi uomini noti al mondo dello spettacolo come Jerry Calà, Renzo Arbore e infine il suo grande amore Nicola Carraro.

 

mara seria
curiosità (foto web)

A soli diciotto anni, per seguire il suo primo marito ella si trasferisce a Roma dalla sua città natia, Venezia, e comincia anch’ella a recitare in alcuni film. Il suo primo esordio viene attribuito al 1973 con Diario di un italiano di Sergio Capogna, tratto dalla novella Wanda di Vasco Pratolini.  A questo, si aggiungono diverse esperienza come Zappatore (1980) di Alfonso Brescia con Mario Merola, e molte commedie all’italiana come Testa o croce (1982) di Nanni Loy e alcune commedie all’italiana al fianco del suo compagno di allora Jerry Calà.

La storia con l’uomo terminò per i presunti tradimenti anche se, oggi, i due sono molto legati da un’amicizia davvero speciale. In occasione del 70esimo compleanno di Jerry Calà, egli ha voluto affermare proprio sulla conduttrice il suo pensiero: “a mia più grande amica. Con l’affetto che resta dopo l’amore e con l’intelligenza, si diventa amici. Per noi è stato naturale. Alcune persone rimangono nel cuore e il rapporto si trasforma in qualcos’altro di ugualmente bello e pieno di complicità. È una delle persone più vere che conosco”. 

Il regista Nanni Loy scoprì il talento di Mara nella conduzione e la lanciò in alcune candid camera, fino ad esordire con la sua trasmissione del cuore, Domenica In. La donna, oltre la sua meravigliosa conduzione che da anni accompagna gli italiani la Domenica fino al tardo pomeriggio, ha anche il talento nella scrittura e ha voluto dare sfogo ai suoi pensieri nel suo libro in ricordo di sua mamma.

Mara Venier e la rivelazione

mara libro
la rivelazione (foto web)

Nel corso della sua vita Mara ha scritto un libro, uno sfogo a quello che ha vissuto, un dolore sulla scomparsa di sua mamma a cui era molto legata. Un libro intimo e doloroso che dà voce a quella malattia che riesce ad allontanare la memoria della vita, l’Alzhaimer. 

Nel corso di un’intervista al Corriere della sera, Mara si lascia andare ad un lungo sfogo che lascia senza parole i fan affermando: “Nicola ha amato mia madre, Arbore non si è mai concesso”.