Simona Ventura, la patologia distruttiva: confessa la verità dopo anni

Simona Ventura e la patologia che ha vissuto, anche se in maniera indiretta. La conduttrice ha spiegato tutto durante un’intervista

Donna che ha saputo costruire una carriera straordinaria, basandola sulla grane energia che ha dimostrato praticamente in ogni contesto al quale ha preso parte. Simona Ventura è senza dubbio una delle signore della televisione italiana, e questo aspetto è stato confermato nel corso di anni dove lei stessa ha saputo fare luce su un percorso di assoluto spessore, animato anche da quello che fatto anche in un periodo di tempo più lungo. Si, perchè la carriera della Ventura è cominciata ormai tantissimi anni fa, ma lei stessa pare assolutamente non aver perso colpi al netto dell’età che avanza.

 

Simona Ventura
Simona Ventura (web source)

E cosi abbiamo visto ‘Super Simo’ davvero in contesti sempre diversi, mai doma di fronte alle difficoltà della vita. E cosi Simona ha condotto programmi iconici, e basti pensare a ‘Quelli che il calcio‘ per farsi un’idea sull’importanza della Ventura nel panorama televisivo italiano. Lei è stata anche tra le prime giudici di un altro programma diventato cult in pochissimo tempo, ovvero ‘X-Factor‘. Ad oggi Simona è tornata in RAI, dove conduce un programma con Paola Perego (altra signora del piccolo schermo) che va in onda nel weekend.

La Ventura ha ancora parlato di un aspetto molto importante della vita, ovvero conciliare famiglia e lavoro. Come ci è riuscita? “Intanto ho avuto la fortuna di avere i miei genitori e molte persone che mi hanno aiutata”, ha spiegato Simona nel corso di un’intervista al ‘Corrirre.it’. “In primis la tata Lulù, ecuadoregna. Mi ha supportata per tredici anni: 13 di Nic, 11 di Giacomo e 6 di Caterina”, le parole della conduttrice ha anche spiegato come sia riuscita, anche grazie a terze persone, a far quadrare la sua vita fatta di tanti importanti impegni.

Simona Ventura ed il grande problema di cui soffre, la rivelazione

Simona Ventura
Simona Ventura (web source)

La Ventura è sempre stata una anche in grado di prendere posizione su temi molto particolari, nella speranza di poter sensibilizzare quel pubblico che ha anche bisogno di una voce in grado di aprire le porte su tematiche molto serie. Ci ha provato proprio la Ventura, che ai microfoni de ‘Nextquotidiano.it’, ha toccato anche il tema riguardante una patologia che la stessa conduttrice ha vissuto, anche se ci ha tenuto a precisare in maniera non diretta.

“In Italia non se ne parla molto, ma esistono delle patologie che sono meno rare di quanto si pensi”, ha detto la Ventura. “L’agorafobia è la paura degli spazi aperti. Ho vissuto indirettamente questa patologia, che invece in America è molto conosciuta”, ha spiegato la donna.