Sandra Milo, la tragica confessione: “Se n’è andata ho pianto tanto”

Una delle confessioni più drammatiche di sempre. Sandra Milo rivela il suo dolore e ciò che è accaduto quel triste giorno 

 

Sandra Milo, da anni porta nel suo cuore è un segreto di cui non va affatto fiera. L’attrice ha confessato il suo dramma durante un’intervista. un retroscena che racchiude uno dei suoi drammi più grandi. Sandra Milo è da sempre considerata un’icona del cinema italiano. Oggi ha 88 anni, ed è nata nel lontano 1933.

sandra milo uccisa letteralmente

Nata a Tunisi, da madre toscana e padre siciliano, trascorre la sua infanzia vicino a Pisa. Il suo esordio nel mondo dello spettacolo avviene nel 1955, quando recita nel film Lo scapolo accanto ad Alberto Sordi. Da quel momento in poi, la sua fama non ha mai smesso di crescere.

Con il passare degli anni Sandra Milo collabora con tantissimi personaggi importanti dell’epoca. La svolta per la tua carriera arriva nel momento in cui incontra Federico Fellini. Prende parte a due film, dopo i quali vince il Nastro D’argento come migliore attrice non protagonista.

Il racconto spaventoso di Sandra Milo

sandra milo uccisa letteralmente

Sandra Milo, per un breve periodo, decide di mettere da parte la sua carriera per dedicarsi alla sua vita privata. In seguito però torna nuovamente nel mondo televisivo, e prende parte a diverse trasmissioni. Veste i panni di conduttrice, di inviata ma anche di opinionista. Non sempre però le cose sono andate bene per l’attrice.

Nel 2019 ha confessato di avere avuto dei problemi con il fisco. L’attrice ha contratto un grosso debito con lo stato italiano. Ha pagato le tasse da sola, fino a che aveva la disponibilità economica, ma in seguito si è “venduta” ad un uomo per far si che potesse saldare il suo debito. Ma questo non è l’unico dramma vissuto. Come riportato da liberoquotidiano, Sandra Milo nasconde un segreto molto più grande.

Durante un’intervista rilasciata al settimanale Dipiù, Sandra Milo ha ripercorso un momento davvero drammatico della sua vita. Stiamo parlando della morte della madre, venuta a mancare dopo una lunghissima sofferenza. L’attrice, per far si che la sofferenza di sua madre potesse terminare per sempre, le ha dato delle pasticche.

“Mi ha supplicato di farlo. Ancora oggi mi porto il peso del mio gesto. [..] Mia mamma soffriva tantissimo e i farmaci non la aiutavano. Mi diceva: ‘Non ce la faccio più, ti prego aiutami, fammi morire’. Solo grazie all’immenso amore che provavo per lei ho superato le mie paure in quella notte che rimane scolpita nella mia anima. Le ho dato molte pasticche di un potente sonnifero. Quando se n’è andata ho pianto tanto. Quando la speranza si perde per colpa di una malattia incurabile, la vita diventa solo sofferenza, Dio perdona anche questo”.

La confessione straziante di Sandra Milo è molto dura. Un retroscena che ha segnato la sua vita per sempre.