Simona Ventura, la triste malattia: “Una malattia degenerativa”

Simona Ventura può solo accettare la condizione ed andare avanti. Una malattia molto triste mette a dura prova la sua serenità  

 

Simona Ventura ancora una volta si ritrova ad affrontare un dramma. La conduttrice, legata dal 2018 con Giovanni Terzi, è molto preoccupata per ciò che sta accadendo nella sua vita. Simona Ventura e Giovanni Terzi sono una coppia consolidata e, tra loro, non mancano assolutamente quei momenti di ironia e forte complicità.

Simona Ventura triste malattia degenerativa

Un sentimento profondo lega i due, ormai insieme dal 2018. Un legame sempre più forte, soprattutto considerando il fatto che Simona e il compagno sono molto vicini per il dramma che stanno vivendo. Come riportato da ilmessaggero, i due stanno attraversando un duro momento che mette a dura prova ogni singolo giorno della coppia.

Giovanni Terzi parla a cuore aperto a Storie Italiane, condividendo con tutti il suo problema di salute. Il compagno di Simona Ventura è affetto da una grave malattia a causa della quale i suoi polmoni si stanno compromettendo. La scoperta inaspettata è arrivato dopo una serie di analisi.

La malattia con cui deve fare i conti Simona Ventura

Simona Ventura triste malattia degenerativa

A Giovanni Terzi è stata diagnosticata una rara malattia genetica ereditata da sua madre. “È una malattia degenerativa che devo curare con medicine, che però mi hanno creato altri problemi tra cui il diabete”. Queste le parole con cui il giornalista spiega ciò che gli sta accadendo.

Giovanni Terzi a causa di questa malattia, potrebbe arrivare a subire un trapianto di polmoni. Il giornalista però sta cercando in tutti i modi di evitare di arrivare a questo. Difatti mensilmente Terzi va in ospedale a ritirare la terapia da seguire. Nonostante si tratti di cure monoclonali, e potrebbero generare qualche fastidio, il giornalista fino ad oggi non ha avuto nessun problema.

Per affrontare al meglio questo percorso, Simona Ventura è stata una figura fondamentale per Giovanni Terzi. Durante l’intervista, il giornalista parla anche del ruolo ricoperto dalla sua compagna e spendere nei suoi confronti delle parole davvero meravigliose.

“Simona ha ridato progetto alla mia vita, ha dato senso a tutto. Facciamo fatica a staccarci, stiamo così bene con i nostri ragazzi. Nella malattia mi è sempre stata vicino, come una roccia. Ha tenuto botta sempre. In alcuni momenti mi ha fatto capire la sua preoccupazione, ma lei riesce a sedarmi, non a farmi aumentare le paure”.

In questo modo possiamo capire come, tra i due, il rapporto sia molto forte e vero. Una coppia che lotta nel bene e, purtroppo, ora anche nel male.