Tragedia George Clooney, situazione devastante: “Da mesi chiuso in casa, ha paura”

George Clooney ha rilasciato una confessione che nessuno si sarebbe mai aspettato. Parla di paura, il dramma nelle sue parole

 

Il nome di George Clooney è legato ad alcuni dei film più belli che il mondo cinematografico ha visto fino ad oggi. Se l’attore ha avuto grande successo di sicuro il merito va al suo infinito talento, e al suo charme che ancora oggi conquista gran parte del genere femminile.

George Clooney situazione devastante

George Clooney divide la sua vita con Amal. I due hanno avuto persino due figli, i gemelli Alexander ed Ella. Sembra essere una vita perfetta e completa quella di George Clooney che continua a dedicarsi al suo lavoro di attore. Un lavoro che in alcuni casi lo mette addirittura in pericolo, proprio come accaduto nel momento in cui era impegnato nella promozione del film Midnight Sky.

In quell’occasione infatti George Clooney ha dovuto correre immediatamente in ospedale proprio perché aveva perso troppi chili in pochissimo tempo. Il 2020 per George Clooney, proprio come è accaduto per tutti noi, è stato un anno alquanto strano in cui si è trovato a fare i conti con una situazione del tutto nuova.

George Clooney e la paura di uscire fuori

George Clooney situazione devastante

E così, proprio come leggiamo sul sito meteoweek, George Clooney confessa di aver trascorso il periodo della pandemia chiuso in casa insieme alla moglie e ai figli. Solo quando la situazione ha iniziato a migliorare, Clooney ha iniziato ad uscire di casa. Per quale motivo ha scelto di isolarsi fino a questo punto?

Se George Clooney ha scelto di agire in questo modo è stato solo ed esclusivamente per il bene del figlio, il piccolo Alexander, che soffre di asma. È quindi è un soggetto abbastanza fragile. “Questo è stato un anno pazzo per tutti, iniziato male e proseguito altrettanto. Sono fortunato, ho una carriera di successo, una casa enorme. Possiamo andare fuori”.

L’attore quindi fa sapere che, nonostante abbia trascorso in totale isolamento “da mesi chiuso in casa, ha paura” questo periodo di pandemia, ha comunque avuto modo di distrarsi e di passare del tempo all’esterno con i suoi figli. Non manca poi il suo appello fatto per cercare di sensibilizzare i suoi fan. Così che questi possano essere il più prudenti possibile, e fare attenzione per la pericolosità del virtus.

Quindi, è proprio per proteggere il piccolo di casa, che George Clooney e la moglie Amal hanno scelto di non mettere piede nel mondo esterno. Una decisione che li ha costretti in casa per molto tempo.